Utente
Buongiorno Dottori

Per un leggero reflusso gastrico (piccola ernia iatale da scivolamento diagnosticata con gastroscopia) riattivato a causa di un trauma accidentale (inghiottimento bolo alimentare di dimensioni notevoli) mi trovo a dover prendere per 4 settimane un IPP a dosaggio minimo. Ho iniziato con Esopral 20 Mg. ma dato che soffro di IBS (diagnosticato dopo colonscopia) da svariati anni (soprattutto in questo periodo di forte stress, ecc.) generalmente alla sera prendo una compressa di Spasomen somatico 20 mg (che mi da parecchio beneficio) non di più.
Purtroppo ho letto che con Esopral l’utilizzo era sconsigliato con Diazepam (se mi sembra di aver capito bene), pertanto ho cambiato prendendo Lansoprazolo 15 mg. (Lasox) ovviamente chiedendo al Medico che mi ha confermato la validità di entrambi i farmaci al fine della cura gastrica. Purtroppo con il Lasox (così come mi è capitato in passato anche con Pariet) si sono accentuati i problemi di colite (scariche, ecc.), che non avevo con Esopral. A questo punto vi chiedo

1) se sia possibile tornare a Esopral prendendo lo stesso lo Spasomen (dosaggio minimo di Diazepam 2 mg a die)?
2) Sul foglietto informatico di Esopral c’è scritto che esomeprazolo+diazepam porta all’aumento della concentrazione plasmatica o cosiddetta clearence. Cosa vuol dire? E cosa comporta a livello di salute?
3) Alternative?

Vi ringrazio fin da ora per l’eventuale gentile riposta

Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Significa che l'utilizzo contemporaneo dei due farmaci comporta un più prolungata presenza plasmatica del diazepan. Quindi dovrà ridurre la dose di tale farmaco.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dr. Cosentino per la celere risposta,
quindi come faccio a ridurre lo spasomen somatico 20 mg se già ne prendo 1 compressa alla sera ogni 24 ore (quindi già il dosaggio minimo 2mg?
Forse (azzardo la risposta) un giorno sì e uno no una compressa alla sera da 20 mg (2mg diazepam ogni 48ore)?
e a livello di danno fisico cosa comperterebbe non farlo?

la ringrazio molto se vorrà rispondermi

Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E il diazepam che deve ridurre, eventualmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it