Congestione o semplice indigestione?

Salve, ieri pomeriggio, dopo alcune nuotate in piscina, una volta fuori dall'acqua, si è presentata un'intensissima nausea che mi ha praticamente costretto a ritornare immediatamente a casa. Tuttavia, nonostante la sensazione ormai imminente di vomitare, dopo circa venti minuti i sintomi sono andati via via a calare, lasciandomi comunque lo stomaco del tutto chiuso.
Al momento del bagno in piscina, erano trascorse circa due ore dal pranzo, infine poi nemmeno tanto abbondante. Mi chiedo, sarà stata la tanto temuta congestione dovuta ad un repentino sbalzo di temperatura dopo i pasti, o soltanto una cattiva indigestione? Adesso ho soltanto un po' di acidità, forse dovuta al reflusso.
Vorrei poter stare tranquillo, dato che probabilmente anche quest'oggi riandrò in piscina e non vorrei ritrovarmi nella stessa situazione. Grazie mille in anticipo per le risposte.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.2k 2.3k 74
Credo si sia trattato di una semplice cattiva digestione influenzata anche dalla temperatura dell'acqua. Vada tranquilla.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi) - Reggio C. (Villa Sant’Anna)