Utente
Buonasera,
sono una ragazza di 24 anni e da circa tre mesi ho problemi intestinali. Ho avuto prima degli attacchi di diarrea con crampi a maggio, per circa 10 giorni e poi da giugno i sintomi sono ripresentati con diarrea o feci poco formate ( 2-3-4 volte al giorno), crampi, tanta aria nella pancia, muco nelle feci e sangue. Ho eseguito la calprotectina fecale che è risultata a 133, esame del sangue occulto positivo e emocromo con glubuli bianchi leggermente aumentati. Il mio medico sospetta una malattia infiammatoria intestinale come mdc o rcu o anche altre forme di coliti. Eseguirò una colonscopia a breve. Volevo chiedere se con i miei sintomi devo preoccuparmi anche dell'eventuale presenta di un tumore o polipi o se comunque posso orientarmi solo verso le malattie infiammatorie intestinali.
Inoltre vorrei sapere che tipo di prognosi hanno queste malattie e se si può condurre una vita normale seguendo le terapie mediche e la dieta stabilita.
La mia paura è che facendo la colonscopia non si capisca di cosa io soffra. È possibile?
Per ora sto assumendo normix e fermenti lattici. Il normix ha ricompattato le feci dopo la seconda assunzione, cosa significa?
Purtroppo sono molto ansiosa.

Cordialmente

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non pensi a brutte patologie. I sintomi possono essere compatibili ( al massimo ..) solo con qualche malattia infiammatoria.


Ci aggiorni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio!
Ma si tratta di patologie curabili e gestibili?
Vorrei solo mettermi tranquilla e smettere di pensare al tumore, ma con il valore del sangue occulto positivo nelle feci non riesco e inoltre nella mia famiglia ci sono due casi di tumore al colon-retto. Ritiene comunque che da questo punto di vista io possa stare tranquilla?
Ogni volta che vado al bagno e vedo tutto quel muco mi spavento davvero tanto :( .
Eseguirò la colonscopia il 12 settembre e ho scelto la sedazione profonda, spero di aver fatto bene.

Cordialmente

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Vedrà. L'esame la tranquillizzerà.

Mi aggiorni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno,
io continuo a vedere grumi di sangue e zone rosse nelle feci. È normale con il sospetto di patologia infiammatoria intestinale? O è una cosa che accade solo nei tumori?

Cordialmente

[#5] dopo  
Utente
Buonasera,
dopo l'assunzione di Normix per circa 10 giorni le feci hanno assunto un aspetto più compatto e il numero delle defecazioni è diminuito. Il problema è il forte dolore che avverto nelle fosse iliache, soprattutto a destra, ma a volte è presente anche a sinistra.
Volevo chiedere:
1) In caso di tumore il Normix avrebbe comunque sortito questo effetto?
2) C'è possibilità che dalla colonscopia non riescano a capire che malattia io abbia? ( questa cosa mi terrorizza)
3) È normale con possibile IBD avere giornate in cui si sta abbastanza bene e giornate in cui si sta malissimo?
4) Quante possibilità ci sono di avere un tumore al colon a 24 anni? ( se presente familiarità di cancro al colon in parenti con età vicina ai 70?)

Sono molto preoccupata

Cordialmente

ps: tra 11 giorni eseguirò la colonscopia...

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non pensi affatto al tumore e la colonscopia la tranquillizzerà.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio!

Ormai mancano pochi giorni, cercherò di restare serena fino al giorno dell'esame.
Però avrei un'ultima domanda: oggi sto benissimo, neanche al bagno sono andata ancora, nessun dolore, nessun fastidio, mi sento quella di un tempo. Dalla colonscopia, nel caso l'infiammazione stia regredendo spontaneamente, comunque si vedrebbe qualcosa?
Non vorrei doverla ripetere una seconda volta quando e se ricompariranno i sintomi!

Cordialmente

[#8] dopo  
Utente
Buonasera,
ogni giorno mi sento sempre meglio, non c'è più sangue nè muco nè dolori. La fame è tornata, la nausea è sparita...sembra che la cura con il Normix mi abbia rimessa al mondo.
In ogni caso lunedì vorrei comunque eseguire la colonscopia. Lei pensa che sia ancora utile?

Cordialmente

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per me non è utile....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
La ringrazio

Posso chiederle come mai?

Cordialmente

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per esperienza......

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Buonasera,
Ieri ho parlato con il mio medico e mi ha consigliato comunque di eseguire la colonscopia. Io anche provo maggiore tranquillità nel fare lo stesso l'esame e così ho continuato ad assumere la magnesia ( che mi hanno dato all'ospedale come preparazione qualche giorno prima di dover bere il preparato) Stamattina sono andata molte volte in bagno, poco fa sono riandata, ma ho fatto poco. Poi però quando mi sono pulita ho visto del muco mischiato a sangue rosso vivo. Può dipendere anche da una lesione esterna visto che ho molto bruciore?

Cordialmente

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Adesso non facciamo ipotesi, attenda la colonscopia.

Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
La ringrazio!

[#15] dopo  
Utente
Buonasera,
ho eseguito la colonscopia. L'esito è stato: Alla ispezione ano puntiforme. Alla esplorazione rettale buono il tono sfinteriale. La mucosa del canale appare congesta. Esame condotto fino all'ileo terminale che esplorato per alcuni centimetri appare regolare. Discreta la tolette intestinale nei tratti esplorati ( BBPS 2+2+2). Non si segnalano alterazioni del calibro o della mucosa del viscere in tutti i tratti esplorati. Date le indicazioni cliniche si eseguono comunque biopsie multiple nel colon sinistro.
Emorroidi disipitelizzate nel canale anale .

Biopsie: discendente-sigma

Cosa ne pensa? Mi è stato detto che non ci sono particolari problematiche nonostante la calprotectina risulti più alta.

La diagnosi è stata: colon irritabile con emorroidi che possono sanguinare.

Poco fa sono andata al bagno e ho trovato sangue rosso vivo misto a gel ( credo usato nell'esame). È normale?

Cordialmente

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Esame negativo. Tutto nella norma (anche il sanguinamento..)

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente
La ringrazio!

Posso scriverle quando avrò l'esito delle biopsie? Hanno preferito comunque effettuarle anche se non è stata trovata traccia di infiammazione!

Cordialmente

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. A risentirci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Buonasera,
ho ritirato il referto delle biopsie e dice: mucosa del grosso intestino con lieve e focale dismorfismo ghiandolare e quota mucipara prevalentemente nella norma. La lamina propria è sede di edema e di focale flogosi cronica di grado lieve.

Da quanto mi sembra di capire c'è una lieve infiammazione, è così?

Cosa significa esattamente questo risultato?

Cordialmente

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Termini tecnici per dire che non vi è nulla di rilevante.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
La ringrazio!
Ma questa leggera flogosi può aver contribuito a far alzare la calprotectina vero? Mi fa stare male l'idea che non si sappia il perchè fosse alterata.

Inoltre devo eseguire qualche cura per? Oggi la dottoressa che mi ha dato il referto mi ha detto di far leggere tutto al medico e che non avevo nulla di grave, solo una lieve infiammazione.

Cordialmente

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta della "normale" lieve infiammazione che si riscontra usualmente nel biopsie del colon (come anche dello stomaco) e che non ha alcuna rilevanza clinica e che non necessita di terapia.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente
La ringrazio!
Ma non riesco a capire...come mai la calprotectina era a 133 e nella colon non è stato trovato nulla di rilevante? Anche i globuli bianchi erano leggermente più alti ( ora sono rientrati). Devo fare altri esami? Questa cosa mi preoccupa molto

Cordialmente

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non sempre il valore della calprotectina corrisponde ad una reale patologia del colon e l'aumento dei globuli bianchi non è legato al colon.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente
Buonasera,
torno a scrivere in questo consulto perchè sono terrorizzata.
La diarrea si è fermata, ma i dolori e il muco sono aumentati, il medico mi ha fatto ripetere la calprotectina e da 133 è arrivata a 340!!!
Perchè la mia colonscopia è negativa nonostante un valore di infiammazione così alto? Ora sto facendo una terapia con asacol 400 due volte al giorno.
Lei cosa ne pensa?
I medici mi dicono che il sospetto di Crohn è parecchio elevato, ma la colonscopia non l'ha rilevato.
Ho troppa paura di non riuscire ad arrivare ad una diagnosi.
Cordialmente

[#26]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non vedo motivi per pensare al crohn.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#27] dopo  
Utente
Buonasera,
allora cosa potrei avere? Che altri esami si possono fare?
Io non riesco a darmi pace per questo valore della calprotectina inoltre l'Asacol mi sta aiutando con la sintomatologia.
Cordialmente

[#28]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può comunque trattarsi di una colite microscopia che si beneficia
della mesalazina.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#29] dopo  
Utente
La ringrazio!
Avrei qualche altra domanda:
1 La colite microscopica non dovrebbe essere visibile dalla biopsia?
2 Potrebbe esserci la sibo che causa questi sintomi? O fare il test sarebbe inutile?
Sinceramente sono molto preoccupata perchè non si trova la causa di tutto ciò.
Cordialmente

[#30] dopo  
Utente
Buonasera,
stasera ho avuto 9 scariche di diarrea, non so cosa fare. Lei cosa mi consiglia?
Cordialmente

[#31] dopo  
Utente
Buongiorno,
ho eseguito l'ecografia delle anse intestinali che non ha evidenziato nulla.
Il mio gastroenterologo mi ha parlato di una possibile infiammazione aspecifica sempre di tipo colico, non è visibile dagli esami, ma che si caratterizza per gli indici di infiammazione elevati ( calprotectina) e che necessita di una terapia specifica.
Lei ritiene sia possibile?
Cordialmente

[#32]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si. È plausibile.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#33] dopo  
Utente
Buonasera,
potrebbe anche esserci un falso positivo alla calprotectina?
Non mi spiego perchè tutti gli esami dicono che ho un colon irritabile e questo va in contraddizione.
Mi scusi per l'insistenza, ma sono molto turbata.
Cordialmente

[#34]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La calprotectina alta può essere compatibile con una colite microscopica che si giova della mesalazina.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#35] dopo  
Utente
Buonasera,
grazie all'entero-rm sono riusciti a capire il mio problema infatti è stato evidenziato un problema nel colon discendente che per ora appare come un'infiammazione aspecifica ( non crohn, non rcu) da tenere sotto controllo e da curare con mesalazina.
La ringrazio per la sua disponibilità, ci tenevo a comunicarle la diagnosi!

Cordialmente

[#36]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it