Utente
Buonasera voglio raccontarvi la mia situazione tutto e' iniziato i primi di ottobre con mal di pancia eruttazioni e dolori vari dopo un mese in cui sono andata avanti e indietro al ps e dal medico di famiglia e dopo aver fatto un ciclo di 15 giorni a base di pantorc 20 la mattina(diagnosi gastrite duodenale e colite) senza molto esito. Mi sono recata da un gastrointerologo che mi ha visionato l addome e mi ha prescritto pantorc 20 x 3 settimane obimal mattina e sera e movicol all occorenza riscontro colite spastica e gastrite.ora sono trascorsi 8 giorni da quest altra terapia i sintomi non sono migliorati accuso sempre dolori di stomaco ai fianchi alle spalle ed e' subentrato anche un senso di blocco alla gola. Le feci sono sempre verdine con muco giallo ed ho notato anche un rigonfiamento anale rosso forse un emorroide. Le eruttazioni persistono.ora vorrei tanto ripristinare il ciclo fisiologico normale della mia vita perche sono mesi ormai che senza apparente motivo sono cambiata e nn riesco a vivere bene anche perche' non ho trovato un medico che mi sappia aiutare con la migliore terapia possibile.il mese scorso ho effettuato vari esami tra cui elicobacter urine e sangue occulto tutti nella norma.ed emocromo perfetto.sarebbe il caso di ripeterli e di effetruare anche un eco addominale e quantaltro? Ringrazio anticipatamente chi mi dara' una mano

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ha escluso un'intolleranza al lattosio o glutine ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dott cosentino no xke non mi hanno richiesto esami del genere come si effettuano con prelievo di sangue?cordialmente

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il lattosio con Breath test al lattosio, mentre per la celiachia vengono ricercati gli anticorpi specifici con prelievo di sangue.

Ne parli con il suo medico.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Penso peo' che a priori possa essere da escludere in quanto in questi due mesi non ho mai avuto episodi di dissenteria ma solo di stipsi accelleratasi con lo stimolo di andare sempre al bagno.a causa di senso di incompletezza nonostante abbia assunto il movicol.sensaltro faro' presente la possibilita' degli esami per le intolleranze al gastrointerologo appena lo sento x dirgli come va la terapia che mi ha prescritto.lei pensa che se il problema sia l intolleranza alimentare possa essere subentrata improvvisamente?in 26 anni non ho mai avuto problemi del genere ed e' la prima volta che mi ritrovo in una situazione e con sintomatologie simili soprattutto per quanto riguarda il cambiamento colore consistenza presenza muco delle feci e i dolori e crampi addominali nonostante la cura con l antispastico.Da piccola ho avuto soltanto problemi di scoliosi curata bene questo senso acuto di dolore al petto e alla schiena possa scaturire da quello nonostante il pantoprazolo?puo' essere un sintomo riflesso?mi scuso x essere prolissa ma sono piena di dubbi e di domande e il coinvolgimento emotivo resta forte in quanto e' la prima volta che mo trovo in una situazio ne simile.ringrazio x il suo tempo con grande stima

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non è facile inquadrare il problema via web. Di mezzo c'è anche un intestino irritabile e tenga conto che le intolleranze possono comparire da un momento all'altro ad ogni età...

Noi diamo un indirizzo, ma deve essere il medico o il gastroenterologo ad approfondire.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore la terro' cmq informato sugli eventuali esami le volevo chiedere un parere sulla terapia che sto seguendo cioe' pantorc 20 mattina obimal 40 mattina e sera e movicol bustine all occorenza.il fatto che poi non mi convince che essendo gastrite e colite il medico nonche' primario di un noto presidio della mia zona non abbia valutato una dieta ferrea da farmi seguire .cordialmente

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille dottore mi sono fatta prescrivere dal medico di base le analisi da lei indicatemi .appena ho i risultati sara' mia premura rendergliene nota.intanto continuo con la terapia del gastrointerologo.grazie per il suo supporto.con stima

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno dottore spero si ticordi di me. In seguito agli esami celiachia e lattosio sono risultati negativi. Sono tornata dal gastrointerologo per il controllo dopo 3 settimane di cura con pantorc20 ed obimal. I sintomi dopo un paio di giorni che avevo sospeso la cura sono riapparsi forte bruciore di stomaco prima e dopo i pasti dolore allo sterno e allo stesso punto della schiena spasmi vari all addome e sensazuone dolorosa di come quando si ha fame. Il medico mi ha ridato la stessa cura aggiungendo il levobren 25. Mi ha anche detto che agisce sulla prolattina e che posso avere altri disturbi. Non mi fido molto di questo medico non mi aiuta neppure indicandomi cosa devo mangiare per stare bene.inoltre mi ha detto che se neppure questa cura va bene mi fara' la gastroscopia. Ho 26 anni sono una ragazza.sempre stata sana. Ho molta paura.verrei volentieri a visita da lei. Piango sempre vorrei risolvere e guarire al piu presto questo problema. Se sto male anche psicologicamente mi fa ancora piu male. Le auguro un buon natale e mi scusi per lo sfogo.

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve riprendere la cura con il pantoprazolo. Non serve la gastroscopia.


Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Dottore,mi scusi ancora... con molta sincerita' lei cosa pensa che possa essere nello specifico? E se tiprendo col pantoprazolo si risolvera' la situazione? Dono davvero triste in questo periodo. Ed insofferente a questi continui dolori da ormai quasi 3 mesi. Spero mi risponda con molta sincerita' e comprensione...mi scuso con lei x l insistenza .... ma ho bisogno di supporto.grazie ...

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se il disturbo passa con il pantoprazolo si tratterà di una patologia acido-correlata (gastrite, reflusso) e non altro.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Grazie dottore mi stupisce e mi consola che anche la sera di natale spende una parola x me.cmq continuo ad avere la bocca amara sempre. Da domani mattina riprendo la terapia con pantorc e obimal. Inoltre il levopraid me lo consiglia di prendere?il medico me lo ha dato 3 volte al giorno.e mi ha pure avvisato dicendo che puo portare problemi al ciclo mestruale(mi chiedo allora perche me lo abbia dato).l unico mio obbiettivo ora e' liberarmi di questi disturbi e guarire al piu presto.

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può assumere la levosulpiride per 15-20 giorni senza problemi. Poi lo pio riprendere dopo una settimana di pausa. È non ottimo farmaco per i suoi disturbi.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Buonasera dottore si ricorda di me? Le aggiorno le iltime novita'.se ricorda il gastrointerologo mi aveva prescritto a fine dicembre il procinetico levobren25 e il ipp pantorc x altri 10 giorni.stando male lo stesso ho sospeso ogni cura ed e' unese che non prendo nulla.risultato senza prendere nulla sono stata meglio anche se fastidi come bruciore talvolta gola e borborismi e fitte all addome persistono ancora. Alche' mi sono convinta e questa sera sono stata a visita al policlinico dal professor pasquale esposito gastrointerologo che mi ha visitato ed e' arrivato alla conclusione che la gastrite e colite non ci sono.ma presume io abbia un infiammazione alla colicisti piu ibs che gia presumevo. Mi ha prescritto alcuni esami specifici per accertarsene totalmente e una eco completa. In questi mesi ne ho gia eseguite due refertate con coleicisti libera e limpida. Il medico ritiene che la mia si trova piu nascosta sotto il fegato ed e' difficile vederla quindi devo rieseguire la eco addominale.

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. Attendiamo i risultati.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it