Calprotectina molto alta

Buonasera,
sono una ragazza di 24 anni e da sei mesi accuso dei sintomi intestinali dolorosi e fastidiosi: diarrea, feci molli, crampi all'addome, tanto muco. Ho eseguito la calprotectina fecale che all'inizio risultava a 133 e oraa 340, ho due campioni su tre di sangue occulto positivo (nell'ultimo campione però il sangue rosso l'ho visto ad occhio) e ho eseguito una colonscopia con ileoscopia con esisto negativo. Le biopsie parlano solo di lieve flogosi cronica, edema e lieve dismorfismo ghiandolare. Ho fatto anche un'ecografia delle anse intestinali Sicus e con mezzo di contrasto orale e anche questo ha dato esito negativo. Ho eseguito anche analisi del sangue ( normale), esami delle feci per coprocultura e parassiti ( negativo) e celiachia ( negativo)
I miei sintomi peggiorano e io non so più dove sbattere la testa. Mi sto tormentando per queste incongruenze con la calprotectina fecale. Cosa potrei avere? Il gastroenterologo sospetta un'infiammazione del colon non visibile dalla colonscopia e vorrebbe curarmi seguendo questa strada.
Mi rivolgo a voi perchè non riesco più a condurre una vita normale per l'ansia e la preoccupazione.

Cordialmente
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Non dia eccessivo peso alla calprotectina fecale.
Spesso si trova fuori range anche in persone sanissime.
Ha fatto esami tutti negativi.
A "distanza" propenderei per un intestino irritabile.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio!
Io ormai sto vivendo le mie giornate molto male, la calprotectina è praticamente l'unico valore fuori dalla norma...Però mi chiedo, come mai continua a salire invece di scendere? Inoltre ho sintomi imputabili all'intestino...
Cordialmente
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Evacuazione mai di notte?
[#4]
dopo
Utente
Utente
No, di sera è capitato, ma mai la notte!
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Allora tranquilla!
[#6]
dopo
Utente
Utente
Ma questa calprotectina alta come si può giustificare? Mi è stato detto che il colon irritabile non la può alzare! È questa domanda che mi sta logorando oltre allo stare sempre molto male.
Cordialmente
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
In medicina esistono "falsi positivi" e "falsi negativi".
D'altra parte colonscopia e SICUS sono negativi e la diarrea è solo diurna!
Questo a tutto fa pensare meno che ad una IBD.
[#8]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio!
Scusi se sto insistendo in questo modo, ma dopo mesi che mi dicono che ho un'infiammazione, ma non si riesce a capire dove, sono entrata in uno stato di sofferenza psicologica molto forte.
Ora sto facendo una terapia con Normix e duspatal, ma l'ho iniziata solo stasera. Presi il Normix anche questa estate e mi aiutò parecchio!
secondo lei posso stare tranquilla e viverla come un colon irritabile oppure dovrei fare anche l'entero tac? Esistono altre patologie intestinali che alzano la calprotectina e non sono visibili con la colonscopia? Inoltre mi sembra di capire che una persona possa avere la calpro alta ed essere del tutto sana giusto?
La ringrazio ancora per la sua disponibilità e mi scusi per le molteplici domande, ma tutto questo ha minato molto la mia tranquillità!

Cordialmente
[#9]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Non corra dietro ai numeri.
Si affidi con fiducia al suo gastroenterologo.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
vorrei informarla sugli sviluppi della mia situazione. Alla fine tramite un'entero rm è stata vista un'infiammazione del colon discendente con caratteristiche aspecifiche. Devo assumere Asacol 800 per tre volte al giorno.

Cordialmente
[#11]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Molto bene.
Mi aggiorni se le fa piacere!

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test