Colite

Partecipa al sondaggio
Buongiorno,scrivo per un ulteriore consulto visto che non riesco a venirne a capo.il tutto è iniziato ad ottobre con dolore al fianco destro,addome e schiena.ho fatto esami del sangue,esame sangue occulto nelle feci,esami specifici per capire se c erano infezioni a livello intestinale.rm per escludere endometriosi.tutto negativo.l unica cosa che si è vista è un po' di coprostasi.io vado in bagno senza alternare diarrea a stitichezza,ma abbastanza regolarmente.la cosa che noto è tanto muco sulla carta igienica dopo evacuazione.ho sentito un gastroenterologo che però vista la negatività degli esami,mi ha consigliato al massimo un eco intestinale,ma non colonscopia.io continuo ad avere dolore come se fossero spilli e gonfiore del colon al tatto,e il dolore si irradia anche alla schiena e gambe.dal fianco, da cui era partito,il dolore si è espanso a tutto l addome.il tutto come se fossero coliche.la lingua è ricoperta da una patina bianca perennemente.a volte ho brividi ma sempre senza febbre.mangio meno e di conseguenza ho perso peso.secondo voi devo preoccuparmi di qualcosa di "brutto"?o gli esami che ho fatto sono attendibili per escludere patologie gravi.secondo voi è invece indispensabile colonscopia?grazie per l'aiuto
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.4k 1.1k 12
Potrebbe trattarsi di intestino irritabile.
Regolarizzi il suo alvo visto che ha coprostasi.
Ne riparli con il gastroenterologo.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
Utente
Utente
Ma secondo lei quindi il dolore pungente e il gonfiore al colon al tatto sono tipici sintomi di colon irritabile?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.4k 1.1k 12
MolTo probabilmente!
[#4]
Utente
Utente
Grazie mille del consulto!
La mia preoccupazione è anche la perdita di peso.da ottobre ad oggi 4 kg.effettivamente mangio decisamente meno,ma questo può essere sintomo di qualcosa di grave?nel senso,questo si può considerare calo di peso improvviso e immotivato?
ormai ogni sintomo mi preoccupa e vorrei evitare la colonscopia se fosse possibile...se fosse qualcosa di grave il dolore sarebbe insopportabile?
Grazie in anticipo!
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.4k 1.1k 12
a distanza e senza visita non posso dire di più!
Se mangia meno, il dimagrimento può essere normale!
Tumore del colon retto

Cos'è il tumore del colon retto? Test del sangue occulto, colonscopia e altri esami da fare per la prevenzione. I polipi del colon e le altre cause.

Leggi tutto