Respiro affannoso(?)

Partecipa al sondaggio
Buonasera,
Sono un ragazzo di 22 anni 1,77 X 67kg e fumo circa da 5 anni.
Da poco più di un mese ho questo problema: sento come una pallina d'aria un po' di cm al di sotto del pomo d'Adamo e sento come di respirar male.
È iniziato tutto 5-6 settimane fa ed il primo sintomo è stato appunto il respirar male, dopo qualche giorno è comparsa la "pallina in gola" che mi fa ruttar frequentemente ma in quantità limitata (mi rendo conto che non è facile da capire ma non saprei in che altro modo descriverla). Dopo qualche gg sono andato al pronto soccorso: emocromo perfetto e analisi del sangue apposto tranne un valore alto (se non erro FCOHb o qualcosa del genere).
ECG nella norma penso visto che non mi han detto nulla.
La dottoressa mi ha dato un "puff" da prendere per 5 gg ma non è cambiato nulla. Sono quindi andato dal medico e secondo lui era reflusso, mi ha prescritto esox one e EGDS. (Dopo due settimane di esox one la pallina era scomparsa ma il fatto di respirar male no.
Ho fatto L'EGDS e mi han detto che la valvola (penso il cardias) non chiude bene e quindi soffro di reflusso. Ora mi han dato delle pastiglie per un mese.lucen 40.
Ho fatto gli esami del sangue di routine e questi sono i valori:
ESAME EMOCROMOCITOMETRICO CON FORMULA
Globuli Rossi (RBC) 5.67
Emoglobina (Hgb) 16.8
Ematocrito (Hct) 46.6
Volume corpuscolare medio (MCV) 82.2
Contenuto Medio Hgb (MCH) 29.6
Concentrazione Media Hgb (MCHC) 36.1
Distribuzione Volume Eritrocitario (RDW) 12.5
Globuli Bianchi (WBC) 5.10
FORMULA LEUCOCITARIA
Granulociti Neutrofili 35.2*
Linfociti 52.4*
Monociti 10.0
Granulociti Eosinofili 2.2
Granulociti Basofili 0.2
Granulociti Neutrofili 1.79*
Linfociti 2.67
Granulociti Eosinofili 0.11
Monociti 0.51
Granulociti Basofili 0.01
PIASTRINE (PLTS)
Conteggio 216
Volume piastrinico medio (MPV) 11.5
FERRITINA 75
GLUCOSIO 83
CREATININA 1.00
GAMMA GLUTAMIL TRANSPEPTIDASI (GGT) 16
ASPARTATO AMINOTRANSFERASI (AST o GOT) 22
ALANINA AMINOTRANSFERASI (ALT o GPT) 26
VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES) 2

ELETTROFORESI DELLE PROTEINE SIERICHE
Albumina 66 .1
Alfa 1 globuline 3.0
Alfa 2 globuline 9.2
Beta 1 globuline 5.6
Beta 2 globuline 4.6
Gamma globuline 11 .5
Rapporto A/G 1.95*
PROTEINE TOTALI 7.7
Albumina 5.09
Alfa 1 globuline 0.23
Alfa 2 globuline 0.71
Beta 1 globuline 0.43
Beta 2 globuline 0.35
Gamma globuline 0.89

COMMENTO
ESAME DELLE URINE
CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO
Tracciato elettroforetico nella norma.
pH 5.5
Colore Giallo
Densità relativa 1027
Albumina 0.10 g/l
Glucosio Assente
Chetoni Assente
Bilirubina Assente
Urobilinogeno Assente
Emoglobina Assente
Nitriti Assenti
Esame microscopico del sedimento: Nulla di patologico.

La mia paura è questo respiro affannoso... cosa può essere?
Ps quest estate avevo un battito di circa 75 al minuto, ora è sempre intorno ai 95 a parte alcune volte le quali sento come se rallentasse di colpo
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Penserei ad una somatizzazione d'ansia e a null'altro:


https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1064-quando-il-corpo-va-in-ansia-i-sintomi-fisici-dei-disturbi-d-ansia.html

Cordialmente

Felice Cosentino - Milano

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta.
Ho letto l'articolo che mi ha mandato, purtroppo però. In ho la possibilità di andare da uno psicologo, non esistono altri metodi? Vorrei evitare di iniziare a prendere farmaci alla mia età però...
Grazie in anticipo
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Dovrebbe allora prendere coscienza di tale possibilità, in attesa della visita specialistica. Ovviamente non possiamo intervenite terapeuticamente via web.


Auguroni



[#4]
Utente
Utente
Mi scusi cosa intende per la visita specialistica? Lo psicologo?
Grazie
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Certamente. Lo psicologo, se non riesce a sbloccare diversamente la situazione.

[#6]
Utente
Utente
Grazie per le risposte, farò sapere.
[#7]
Utente
Utente
Mi scusi se approfitto ancora della sua disponibilità.
È da una settimana che prendo lucen40 appena sveglio, l acidità di stomaco non c'è più ma persiste quella famosa sensazione di "pallina" in gola, come se dovessi ruttare ma non riesco.
Mi consiglia qualche visita da qualche altro tipo di specialista o cosa? Mi spaventa un po' la cosa, non ho dolori ma è fastidiosa
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Fa parte del reflusso. Un po' di pazienza....

[#9]
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
Il senso di pallina alla gola è sparito, penso grazie alle pastiglie. Speriamo non torni quando smetterò di prenderle.
Per quanto riguarda il respiro strano quello c'è ancora.. io ho paura che sia qualcosa di grave, qualcosa di subdolo...non so ancora che pensare
Grazie in anticipo
[#10]
Utente
Utente
Ho paura addirittura che si tratti di qualcosa come la bpco... dagli esami potrebbe essere? Ho paura anche solo a fare una particella di calcetto da quando è iniziata sta cosa
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Tanta ansia .......

[#12]
Utente
Utente
Ultima cosa...quando dormo ovviamente non sento nulla proprio perché dormo, ma quando mi alzo la mattina dopo dieci minuti sento subita sta cosa del respiro... secondo lei è legato alla posizione o al fatto che ci penso quando mi sveglio?
La ringrazio.
Se ha qualche libro da consigliarmi a riguardo dica pure,
Buone feste intanto!
[#13]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Ciò significa che si tratta di un disturbo funzionale, ossia non riferito ad una reale patologia.

[#14]
Utente
Utente
Buonasera dottore,
Ho smesso con le pastiglie, sta di fatto però che la sensazione di pallino in gola non è cambiata.
Non saprei attribuirla ad un momento o a verte situazioni della giornata, diciamo che è costante, a volte più a volte meno.
Per il respiro diciamo invece che è migliorato per ora, forse perché riesco a non pensarci troppo.
Per quanto riguarda lo stomaco invece mi accorgo che mentre mangio e il cibo sta andando giù mi provoca un dolorino, ad ogni boccone.
Il ciò mi porta a bere molta acqua.
A volte dopo mangiato ho una leggera sensazione di nausea che non si è mai concretizzata(per ora).
Cosa pensa di tutto ciò e del quadro salutare generale?
Buonanotte,
Roberto
[#15]
Utente
Utente
Up
[#16]
Utente
Utente
buongiorno,
Aggiorno la mia situazione dopo diversi mesi.
Il fatto del respiro penso sia sparito probabilmente non facendoci più caso.
Per il senso di pallina in gola invece diciamo che ho la sensazione che venga dallo stomaco più che dalla gola... a volte sparisce per qualche settimana e poi torna per qualche settimana... oggi saranno 10 giorni che ce l'ho, si accentua quando sono sdraiato.
Ho paura che di tratti di un'ernia e sono spaventato... cosa mi può dire?
Grazie in anticipo
[#17]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Ribadisco. Credo proprio si tratti di ansia....

Auguroni.
[#18]
Utente
Utente
capisco, ma secondo lei a cosa è dovuto? perché quello che sento è qualcosa di oggettivo e quindi scaturito da qualcosa.
Non potrebbe essere appunto un'ernia? eppure avrebbero dovuto trovarla mesi fa durante la gastroscopia no?
grazie in anticipo.
[#19]
Utente
Utente
Aggiorno
Sono andato dal medico e mi ha detto che è una conseguenza del reflusso, cosa ne pensa?
Mi ha prescritto esox one
[#20]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Le ipotesi sono due, ansia o reflusso. Provi con gli antiacidi prescritti.
[#21]
Utente
Utente
In qualsiasi dei due casi, come faccio ad eliminare questo mio problema?
[#22]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Per il reflusso bastano gli antiacidi/antisecretivi per l'ansia.....dovrebbe solo non pensarci.
[#23]
Utente
Utente
Ma quindi l'esox one non va bene?
Un'altra domanda, porto pazienza, gli antiacidi ovviamente li dovrei prendere tutta la vita, non c'è quindi il rischio che alla lunga facciano male?
[#24]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Certo che va bene e gli antiacidi si assumono anche cronicamente se c'è necessità....
[#25]
Utente
Utente
Capisco...
La mia paura in questo momento dottore è di aver lesofago danneggiato perché io in effetti ho sempre avuto acidità ma mi sono preoccupato solo da quando c'è anche questa sensazione... come già detto ho effettuato una gastro mesi fa e se possibile eviterei di farne un'altra... hanno rilevato che non chiude bene il cardias.
Ho paura di qualche ernia, esofago di barret, tumori vari non so
[#26]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Purtroppo sull'ansia e sule paure (ingiustificate) non posso intervenire....
[#27]
Utente
Utente
Buonasera dottore,
A distanza di 20 giorni circa non mi è ancora passata quest'anno sensazione di pallina d'aria alla bocca dello stomaco, non so più che fare sinceramente.
Cordiali saluti
[#28]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Direi di non pensarci......
[#29]
Utente
Utente
Nella mi annoio ignoranza mi verrebbe da pensare che si tratti sia di reflusso che di ansia, in concomitanza... comunque ho anche difficoltà a digerire proprio, come se la digestione durasse fino al pasto successivo, ovvero diverse ore. Inoltre rutto il continuazione ma è come se si bloccasse a metà strada, saprebbe dirmi qualcosa su questo sintomo?
[#30]
Utente
Utente
Buonasera,
mi scusi l'insistenza ma volevo porle delle domande.
Dato che ormai ogni giorno ho acidità di stomaco persistente e forte, secondo lei non è possibile che sia qualcosa di più del reflusso? Per non parlare poi della pallina in gola
Grazie in anticipo
[#31]
Utente
Utente
Mi scusi se suddivido la domanda in due post ma volevo chiederle: obbiettivente, se io smettessi di fumare, quanto inciderebbe sul bruciore persistente di stomaco dato che il mio cardiac non funziona bene? So che è sbagliato fumare ma vorrei capire obbiettivamente se smettendo svanirebbero completamente i sintomi,
Grazie per la smisurata pazienza
[#32]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Il fumo incide notevolmente sul reflusso, deve solo provare .....
[#33]
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
Il mio medico mi ha prescritto lucen 40 e lo sto prendendo da quasi un mese, l'acidità è scomparsa ed è un problema in meno e di questo ne sono felice.
Sta di fatto che la sensazione di pallina d'aria alla bocca dello stomaco persiste e mi provoca continue eruttazioni "strozzate" durante la giornata, scompare solo mentre mangio e si accentua leggermente quando sono sdraiato.
Non riesco a capire a che cosa sia dovuta, può fare qualche ipotesi?
Grazie in anticipo
[#34]
Utente
Utente
Buongiorno,
Potrebbe dirmi qualcosa riguardo alla domanda posta? Aggiungo anche che sento un senso di fastidio allo stomaco spesso,
Buona serata
[#35]
Utente
Utente
Per favore qualcuno può rispondere? Io ho paura di avere un ernia
[#36]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Si tratta solo d'aria che evidentemente deglutisce in eccesso per un fattore ansiogeno. L'ernia ci può anche essere ma non è la causa del disturbo.

Purtroppo dobbiamo chiudere il consulto in quanto dopo 6 mesi è arrivato alla sua naturale conclusione.


Cordialmente
[#37]
Utente
Utente
La ringrazio dottore è stato molto disponibile, buona continuazione
Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto