x

x

Terapia reflusso gastroesofageo

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Dopo gastroscopia per valutare polipo iperplastico riscontrato due anni prima, mi è stato consigliato di lasciar stare il polipo in quanto infiammatorio e non aumentato nelle dimensioni e circa il Cardias beante che mi procura reflusso, mi è stato detto che la valutazione della terapia la posso richiedere solo presso studio privato, che loro fanno solo diagnosi. Ma un ospedale pubblico non deve dare anche terapia dopo diagnosi? Per quale motivo devo andare privatamente per farmi valutare terapia da reflusso che mi fu data aseguito di gastroscopia da altro ospedale pubblico? Secondo voi è normale?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Se è come dice Lei, non mi pare normale.
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Cosa non ritiene normale? Il fatto che non mi abbia dato terapia per reflusso oppure il fatto che non mi abbiano asportato il polipo iperplastico?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
La terapia.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Infatti, ho cercato in tutti i modi di avere un consulto, almeno sulla terapia che già mi avevano prescritto, ma il dottore è stato categorico: qui facciamo diagnosi, per la terapia può fare consulto privatamente. :(
Spero che costui ( che ho visto offrire consulenze anche qui ) legga e si ravveda per il futuro e per l'etica deontologica.

Grazie per la risposta!
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Di nulla!

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio