Utente
Gentili Dottori,
nuovamente disturbo per il mio poco "rilassante" quadro intestinale.
Ho forti dolori collegati alla motilità, che iniziano prima, proseguono durante e finiscono molto dopo l'evacuazione.
Questi dolori li ho da diverso tempo.
Adesso, però è sopraggiunto un nuovo sintomo, i dolori articolari alle mani. Si tratta di dolori bilaterali.
A fronte di una discreta anemia, stomatite aftosa che non è passata neppure con la dieta senza glutine ( 5 anni) e microcalcoli renali, mi chiedo se è opportuno che io senta un gastroenterologo oppure un reumatologo e come potrebbero essere collegati questi sintomi.
Sono celiaca con diagnosi del 2012.

Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si potrebbe ipotizzare una malattia infiammatoria intestinale.
Non tornano i dolori alle mani (nelle IBD, in genere, i dolori sono localizzati alle anche/colonna vertebrale).
Potrebbe, intanto, sentire un reumatologo.
Quante evacuazioni ha al giorno?
Come sono le feci?
Evacua mai di notte?
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
gentile Dottore,
la ringrazio per la risposta.
Mi è capitato di evacuare di notte, anche se in genere la frequenza diurna prevalente è di 2-3 volte e le feci sono poco formate.
Avevo dimenticato di dire che ho da diverso tempo un rialzo termico lieve, parliamo di 36.8°C- 37.2°C. Me ne sono accorta casualmente, giocando con mio figlio che voleva a tutti i costi misurarmi la temperatura!
Due anni fa feci una colonscopia d il referto dell'istologico fu edema e flogosi cronica dei vari reperti del colon ed anche iperplasia a livello dell'ileo.
All'incirca un mese fa mi è capitato un evento un po' strano: dolori forti prima dell'evacuazione in fossa iliaca destra, sensazione come se dentro si stesse "strappando tutto" durante e dopo una mezz'ora circa sono iniziati dei crampi intermittenti ma lancinanti a sinistra con nausea. Tutto è passato con una iniezione di spasmex dopo qualche ora.
Preoccupata mi sono recata successivamente al pronto soccorso dove, sottoposta ad RX addome hanno riscontrato una stasi fecale nel colon trasverso e molto gas. Hanno cercato di farmi una ecografia ma il cieco era pieno d'aria ed impediva la vista delle ovaie. Mi hanno dato Movicol e mi hanno consigliato di tornare in PS al ripetersi dei sintomi.
Premesso tutto ciò e senza la pretesa di avere una diagnosi a distanza mi chiedo, ma la defecazione non dovrebbe essere un sollievo? E' possibile soffrire in questo modo? Le IBD non danno dissenteria?
Grazie

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
A volte si ha dolore dopo l'evacuazione.
Non sempre le IBD danno feci liquide (la dissenteria è ben altra cosa!!!).
Ha fatto mai una ecografia (SICUS) delle anse intestinali?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Nel 2012. Il responso fu malassorbimento. Parliamo del periodo in cui ero in attesa della diagnosi di celiachia. A causa della sierologia negativa pensavano ad altro. Feci sia una ecografia che la entero RMN ed anche il responso di quella fu malassorbimento.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Malassorbimento non è una diagnosi che si può fare con la RMN!
Malassorbimento prevede:
diarrea/steatorrea, dimagrimento importante, alterazione degli indici nutrizionali (esami di laboratorio).
Una entero-RMN può dimostrare una alterazione delle anse intestinali (aumento di spessore della parete, infiammazione della parete, stenosi del lume.....).
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Gentile dottore. Dall'esame non emerse nulla di tutto questo! Comunque grazie per le sue risposte.

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
se l'entero-RMN è normale può escludere una IBD.
Se non è dimagrita in modo importante, se non ha diarrea/steatorrea, se non ha indici nutrizionali alterati non ha malassorbimento!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Sono dimagrita dal 2012. Più che dimagrire in senso di perdita di peso mi sono asciugata. Ho perso, in sostanza, grasso.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
quanti Kg in 5 anni?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
circa 4 o 5 kg ma già ero magra! Non sono mai stata in sovrappeso. Tutto questo e quanto ho scritto sopra rispettando la dieta senza gluitne

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Tenderei ad escludere una IBD.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
Grazie dottore. Il dolore che mi piega in due e che spesso mi impedisce di appoggiare la gamba destra può derivare da altro? Possibile che sia solo una motilità intestinale dolorosa?

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Può anche darsi
Ma senza poterla visitare mi astengo da diagnosi azzardate
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente
Grazie dottore. Le auguro una buona giornata. I suoi pazienti sono molto fortunati!

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Grazie
Buona giornata a lei
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente
Gentile Dottore. come sta? Mi scuso ma ho delle novità che forse potrebbero essere interessanti. Su indicazione della gastroenterologa che mi ha in cura ho effettuato una gastroscopia di controllo la quale ha mostrato come esito la riduzione delle pliche duodenali.
Mi chiedo, dopo 5 anni di dieta senza glutine se questo possa considerarsi normale!
Attendo comunque l'istologico
Grazie

[#17]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni dopo l'istologia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
come mi aveva chiesto la aggiorno sul referto istologico il quale riporta la struttura villare come "conservata".
Presumo di poter dedurre che la dieta senza glutine abbia avuta effetti positivi visto che 5 anni fa mi trovavo al 3A di Marsh.
La gastroenterologa mia ha prescritto anche altri esami anticorpali ( p-anca, c-anca, ANA ed AMA) e markers tumorali.
In particolare le evidenzio anche che sembra che soffra di endometriosi. E' comunque una diagnosi che dovrò approfondire..
Grazie

[#19]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia