Utente 456XXX
Salve, Mi rivolgo come ultima spiaggia ad un Medico che voglia darmi una mano a capire , perchè sto soffrendo terribilmente da 8 anni:

Da 8 anni soffro di Diarrea alternata,forte flatulenza, feci molli, bruciore anale alternato ma fitto,e dalle analisi risulta una forte alterazione della flora batterica del 75 %, il tutto mi sta consumando anche a livello nervoso. So benissimo che l'intestino è collegato al cervello , ma NON HO MAI AVUTO problemi di stress. In questi anni ho eseguito Gastroscopia, Colonscopia, Test Celiachia (negativo), Intolleranze alimentari, e tanto altro ancora......Dagli esami risulta apparentemente tutto a posto, ma io sto malissimo, nessun medico è stato in grado di diagnosticare in modo profondo o curare.
Sono Attentissimo all'alimentazione, non mangio fritti o dolci , non mangio farine raffinate o zuccheri, NON mangio carne e formaggio per evitare fermentazione. Ultimamente ho fatto test Intolleranza al lattulosio e risulta una Forma di Sibo(secondo interpretazione del medico che mi ha in cura)....Così diagnosticata da Sibo , ho seguito Terapia Rifaximina per due volte 1200 mg al giorno 6 cpr al di per 14 giorni ma non ho avuto nessun miglioramento !! Poi ho fatto anche dei digiuni, e fatto altre terapie ,ho assunto ogni genere di fermenti lattici, li conosco tutti ormai, ma senza esito . Per favore qualcuno può consigliarmi o visitarmi ?

AIUTOOOO !!!!

grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quante volte evacua durante la giornata?
Evacua mai di notte?
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Evacuo sempre tre volte al giorno, non sempre diarrea ma comunque feci molli e poltacee alternate, acide che bruciano al sedere.
NON EVACUO MAI DI NOTTE.
Cosa mi consiglia dottore ? Se ritiene opportuno vengo da lei.
Ho fatto una visita proctologica e mi han detto che a causa del continuo passaggio di feci acide e fermentate, la zona anale è molto infiammata e sto facendo uso di LEVORAG miniclisterini

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
sembrerebbe, a distanza, un intestino irritabile.
Nella sua città/provincia esercitano ottimi gastroenterologi: la cosa migliore è affidarsi ad un medico in carne ed ossa che possa seguirla direttamente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 456XXX

Gentile Dottore,
Il fatto è che se scrivo è proprio perchè qui in Puglia non sono stati in grado di aiutarmi, mi sono rivolto a diversi gastroenterologi i quali ti somministrano solo antibiotici e poi se non hai effetti.....non sanno più che pesci pigliare .....per questo sto cercando un medico che mi aiuti, diverso dalla mia regione. Lei può aiutarmi ? Si sente in grado ?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile amico come potrei aiutarla?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 456XXX

Buonasera Dottore, facendo il breath test al lattulosio circa un mese fa risulta Esito: OCT rallentato . Lo chiedo a Lei, vuol che ho la SIBO ?
Poi , Se dovessi fare una visita da lei , tenuto conto che sono 8 anni che ho diarrea alternata flatulenza, feci molli (ho fatto colonscopia, gastroscopia, intolleranze varie analisi ecc...ma risulta tutto ok da analisi) lei avrebbe cure nuove ? diverse dai soliti antibiotici che non mi portano alcun giovamento ? attendo sue

grazie

qui in Puglia nessun medico, anche Primari di Gastroenterologia, non è stato in grado di curarmi e questa patologia mi sta invalidando la vita....