Utente 453XXX
Buonasera dottore,
ho il risultato del breath test per intolleranza al lattosio e volevo un parere:

basale 3,0 ppm
dopo 30 min 7,0 ppm
dopo 60 min 22,0 ppm
dopo 90 min 50,0 ppm
dopo 120 min 65,0 ppm
dopo 150 min campione non idoneo causa assenza di espirato nella provetta
dopo 180 min campione non idoneo causa assenza di espirato nella provetta

Risultato: Positivo.

Volevo capire che tipo di intolleranza è, se lieve o grave, e che consigli può darmi.
E' un'intolleranza che può risolversi con un periodo di astinenza dal lattosio oppure dovrò farne a meno a vita?
I miei sintomi, come le anticipavo, sono dolori addominali, a volte spossatezza, gonfiore, flautolenza soprattutto dopo pranzo, stitichezza. Soffro anche di reflusso gastrico e gastrite.

Ogni mattina prendo acido folico Fertifol che contiene lattosio, meglio sostituirlo e evitare anche agli altri farmaci che lo contengono?

Un'ultima cosa: con le ultime analisi del sangue mi è stata diagnosticata una lieve eosinofilia. Ecco i valori fuori dai range:

Globuli rossi: 5,12 x10^6/u l(range 4.0-5.0)
Neutrofili 44,2 % (range 45-70)
Eosinofili 7,5 % (range 0,1 - 4,0)
Eosinofili 0,43 10^3/u l (range 0,0 - 0,40)
VES 17mm (range < 12)

Potrebbe essere il lattosio a crearmi questa eosinofilia? Mi consiglia di andare dall'allergologo oltre che dal gastroenterologo?

La ringrazio e le auguro una buona serata

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Intolleranza di grado medio / severo.
Deve eliminare/limitate latte e latticini e prodotti derivati.
Da un solo esame non si può capire se è una intolleranza passeggera o definitiva.
Deve ripetere l' esame tra qualche mese.
L'eosinofilia non è causata dell'intolleranza al lattosio.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Innanzitutto grazie mille.
È sufficiente eliminare solo latte e latticini o anche medicinali che contengono lattosio e qualunque cosa che lo contenga?
Posso mangiare latticini e latte senza lattosio (mozzarelle, stracchino, parmigiano ecc)?
Leggevo che le intolleranze alimentari possono causare eusinofili alti, non è dunque cosi?
Cosa potrei fare?recarmi da un allergologo?

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Latte, latticini e qualsiasi cosa contenga lattosio.
Ovviamente può mangiare latticini senza lattosio.
Le allergie e non le intolleranze modificano gli eosinofili.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 453XXX

È dunque il caso di fare una visita dall allergologo?
Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 453XXX

E cosa è il caso di fare?

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Visita gastroenterologica
Ripetere l'esame tra qualche mese per verificare se l'intolleranza è transitoria o permanente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 453XXX

Dunque non è un gran problema avere questi valori di eosinofili e ves?

[#9] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La VES è un indice ASPECIFICO di infiammazione che nulla ha a che fare con il lattosio.
Gli eosinofili indicano allergia a wualcosa (non al lattosio).
Di più, non conoscendola, non posso dire.
Ne parli con il curante.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 453XXX

Grazie.
Puó dirmi tra questo medicinali quali sono senza lattosio?
Daflon, premedol,plantalax, essox one, peptazol, eferalgan, tachipirina.
Grazie

Volevo poi chiederle un consiglio: ho emorroidi che ormai rientrano solo manualmente.
Il mio colonproctologo dice che col tempo si decongestioneranno ma che per farle rientrare dovro ricorrere alla chirurgia.
Con mio marito stiamo pensando di avere un bambino. Ho 34 anni, pensa che posso aspettare e operare dopo un'eventuale gravidanza? So che possono peggiorare con gravidanza e parto e non so cosa sia meglio.

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
1) la presenza di lattosio in un farmaco è specificata nel bugiardino (non li posso sapere tutti a memoria ).
2) direi prima la gravidanza e poi l'intervento (ovviamente in linea teorica senza vederla)
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 453XXX

Grazie mille