Utente 487XXX
Buongiorno.
Venerdì 23/03 al mattino ho accusato un forte malessere allo stomaco con eruttazioni al sapore di "uovo marcio". Poco dopo ho iniziato a vomitare e ad avere attacchi di diarrea. Sotto consiglio del mio medico assumo a sorsi ogni 20 minuti un cucchiaio di geffer sciolto in acqua e una Rotanelle ogni 4 ore e mi spiega che probabilmente si tratta di virus intestinale.
Tutto passa, sabato sto un pò meglio se non che la notte di domenica 25/03 inizio di nuovo ad accusare questa sensazione di "uovo marcio" in bocca seguito questa volta da forti scariche di diarrea. Chiamo la guardia medica che mi consiglia di non bloccare la diarrea, ma di assumere fermenti lattici e bere tanta acqua per evitare disidratazione.
Oggi il 26/03, presento ancora questo sapore brutto in bocca e diarrea.
Può un virus intestinale prendere a questo modo e durare parecchio tempo? Oltre a dieta in bianco e fermenti lattici posso fare qualcos'altro per velocizzare la guarigione?

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non credo sia un virus ma, piuttosto un batterio o una tossinfezione alimentare.
Prosegua la terapia in corso e se entro 24-48 ore non c'è miglioramento, si faccia visitare!
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 487XXX

La ringrazio per la sua risposta, probabilmente abbiamo dato per scontato il virus intestinale poichè in famiglia lo hanno avuto tutti.
Aspetterò qualche giorno come da lei consigliato, sperando si risolva tutto da solo.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni se le fa piacere!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia