Utente 976XXX
Per anni ho sofferto di colon irritabile migliorato nel tempo.
Sono in premenopausa e da 2 mesi dormo pochissimo per le vampate.
In concomitanza sono riapparsi stipsi-diarrea e dolori diffusi al ventre che con movimento, dieta leggera si sono ridotti a dolore notturno e mattutino.
Adesso, in concomitanza con l'assunzione di disinfettanti intestinali, i sintomi si sono ulteriormente concentrati: al risveglio avverto un dolore bruciante al basso ventre che passa gradualmente solo dopo la totale evacuazione. Nel resto della giornata sto bene.
Ho effettuato visita ginecologica (tutto bene),a breve farò un'eco addome e sono in attesa dell'esito coprocultura e urine.
Vi sarei grata per un'indicazione o per il suggerimento di indagini mirate ai miei sintomi. Vedo la colonscopia come ultima spiaggia.




[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara utente, analisi sul sangue ed il sangue occulto nelle feci li ha fatti?
Saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica