Utente
Salve,
chiedo un consulto per mia madre di anni 79. Negli ultimi 2 anni è stata 2 volte ricoverata per un abbassamento dell’emoglobina (fino a 4) accompagnata da: vomito prolungato (l’ultima volta con presenza di sangue), mal di testa lancinante, perdita di coscienza. Dopo trasfusioni di sangue ha ricevuto un momentaneo beneficio.

Tuttavia gli accurati esami effettuati in ospedale (TAC, RX, colonoscopia, ecografia, videocapsula endoscopica…) non hanno evidenziato alcuna patologia, perciò è stata dimessa con una diagnosi di gastropatia acuta.
Tutt’ora dopo un mese dalle dimissioni sta ancora molto male accusando debolezza, vertigini, a volte vomito. Attualmente il valore dell’emoglobina è pari a 9.

Pur sapendo che senza conoscere la paziente o prendere visione degli esami una diagnosi è impossibile, chiedo cortesemente di suggerirci almeno a che tipo di medico/struttura rivolgerci per poterla aiutare, perché ora sta soffrendo troppo e a me sembra che stia morendo.

In conclusione per completezza preciso che:
- è stata operata 6 mesi fa per sostituzione valvola aortica con impianto pacemaker (attualmente assume cardioaspirina)
- 3 anni fa è stata operata alla safena (entrambe le gambe)
- soffre di una flebite cronica ad una gamba
- ha una stipsi acuta con emorroidi sanguinanti

Grazie mille a chiunque possa aiutarmi

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Lo specailista di riferimento è il gastroenterologo.

Potrebbe riportare la descrizione della gastroscopia ?

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie davvero dottore per la rapida risposta.
La descrizione è: gastroscopia acuta da FANS.
Le uniche medicine che assume sono il cortisone a cui si sono aggiunti gli antiaggreganti nell'ultimo anno.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi, una patologia acuta. Si affidi comunque ad un gastroenterologo.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it