Utente cancellato
Ormoni

Gastrina -
Colecistochinina -
Secretina -
Peptide Inibitore Gastrico -
Motilina -
Grelina -
Somatostatina -
GHRH -
Cortisolo -

Neurotrasmettitori

Acetilcolina -
Monoamine (Dopamina, Noradrenalina, Istamina,Serotonina)
Aminoacidi (GABA, Glicina, Glutammato)

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La domanda???
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
507265

dal 2018
L'ho scritta nel titolo.

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Mi sembra solo un'accozzaglia di nomi letti sul web.

Nelle linee guida del sito (che avrà certamente letto) al punto 2.d si legge:
“non inserire richieste di consulto generiche tese solamente a soddisfare curiosità mediche o a ricevere informazioni su argomenti generalisti o di prodotti commerciali”

Quale è il quesito suo personale?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
507265

dal 2018
La prima parte é composta dagli ormoni della motilità gastrica la seconda é composta dai neurotrasmettitori.
Entrambe le parti sono collegate nei movimenti della digestione e quindi volevo sapere che esami ci sono.
I nomi li ho letti dal mio libro dell'universitá di medicina dovrebbe saperle queste cose in teoria.

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non faccia il furbetto.
Io conosco bene ciò che ha scritto.
Visto che studia medicina porti rispetto e segua le linee guida.
Quale è il SUO problema?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
507265

dal 2018
Guardi che ho solo chiesto che tipo di esami ci sono per vedere quei valori non ho chiesto nulla di particolare.
Non capisco quale sia il problema.
Ho dei disturbi di difficile inquadramento, l'ultimo medico pensava a disturbi della motilità, mentre ora sembrerebbero disturbi da intolleranze quindi volevo semplicemente indagare anche per capire le relazioni fra ansia stress motilità gastrica .. non mi sembra di aver fatto il furbetto ne di aver mancato di rispetto. Era una domanda normalissima non è che i pazienti sono tutti ignoranti quando chiedono informazioni. Se conosce bene ciò che ho scritto allora perchè non mi ha scritto che esami disponibili ci sono invece di sentirti attaccato senza motivo ?

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
1) lei non ha posto una domanda per un problema ma ha presentato un elenco di mediatori chimici.
2) mi dice che io dovrei conoscerli in teoria (come se si potesse pensare che io non li conosca)
3) visto che studia medicina ha gli strumenti culturali per rispondermi da solo
4) ammesso che potesse dosare ognuna delle sostanze citate cosa penserebbe di ottenere?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
507265

dal 2018
1 Ripeto la domanda in modo più chiaro:
Ci sono esami specifici per conoscere i valori di questi mediatori chimici ? Se si come si chiamano.
2 Non parlo di lei ma purtroppo a quanto pare molti non li conoscono bene dato che fanno diagnosi completamente sbagliate e per questo motivo mi ritrovo qua a chiedere queste domande dopo aver fatto 4 gastroscopie 1 impedenziometria speso tanti soldi per farmaci e non aver ancora risolto nulla.
3 Io non conosco tutti gli esami che esistono in Italia dato che è un paese male organizzato.
4 Il primo gastroenterologo pensava che il problema fosse dovuto all'ansia ma 'ansia come ben sa viene solo per mancanza di serotonina o comunque uno stress elevato e quindi Cortisolo mentre la disfunzione della motilità gastrica e quindi tutti gli altri mediatori chimici che ho citato prima come la Motilina la Gastrina il CCK cosi da escludere malfunzionamenti.
Cordiali Saluti

[#9] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Ancora non mi ha detto quali sono.i suoi sintomi......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
507265

dal 2018
Salve dottore mi scuso se le sono sembrato scortese ma non era mia intenzione, io sono una persona gentile e rispettosa, purtroppo questo problema è diventato un incubo ed anche i suoi colleghi hanno avuto difficoltà nelle diagnosi e stiamo cercando di capire cosa potrebbe essere successo. Proverò a spiegarle i sintomi che avverto.

Un anno fa, ho cominciato ad avere vari sintomi dopo i pasti. Meteorismo, Eruttazioni, Dispepsia.
Poi il Meteorismo si è spostato dal Tenue al Colon Ascendente e Discendente ed ho anche iniziato ad avere Dispnea (allo stomaco ma non ai polmoni) Dermatite Seborroica sulla cute dietro le spalle e sul petto che già avevo ma ora è pìù intensa e mi prude anche in varie zone del corpo e tutti questi sintomi con crescente intensità e durata durante questi mesi.
Ho notato che la pasta mi da problemi e anche prodotti fatti in casa, ma non con la pizza o alcuni panini, spesso succede che mi vengono degli attacchi di dispnea anche con altri cibi e quindi mi confondevo, forse sono intossicato da qualche sostanza nella farina.
Se mangio formaggi o carne non mi danno problemi infatti ma sento solo che il sintomo della dispnea dura tante ore e mi confonde le idee.
Grazie delle risposte dottore.

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
A distanza potrei pensare che sarebbe utile anche un inquadramento allergologico.
Potrebbe essere utile anche tentare (de non lo ha già fatto) la dieta fodmap.

P.S. Ho notato che ha un secondo account (cosa scorretta!) e l'ho segnalato allo staff.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia