Utente 442XXX
Salve dottori, ho 31 anni premetto che ho una storia di problemi intestinali, ho gastrite atrofica causata da H.pilori e infiammazione intestinale con calprotectina a 1500 adesso scesa, e dolicocolon con grave stitichezza.
È da un annetto che ogni tanto ho avuto episodi di forti dolori hai muscoli come una forte influenza senza febbre ma e come se l' avessi, rigidità dalla testa alle dita, formicolio agli arti, intorpidimento e aghi. Prima erano episodi lontani, poi si presentavano in prossimità del ciclo e da un mesetto ce l' ho quasi tutti i giorni e forte debolezza. Non riesco più a camminare perché le gambe cedono non riescono a sorreggere il peso pur pesando 50 kg per 160. Sono andata al prontosoccorso perché non riuscivo più a muovermi solo gli occh riuscivo a muovere, mi hanno fatto esami del sangue tac ma no risultava niente, per il neurologo niente. Adesso vorrei sapere se c' è correlazione con i problemi intestinali e con il microbiota.
Adesso cammino con deambulatore perché le gambe non reggono e ho bisogno di appoggiarmi per camminnare.
Grazie cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo che la sua storia debba essere riconsiderata presso un centro gastroenterologico di riferimento.
Alcuni aspetti fanno pensare ad una IBD.
Il problema motorio sembrerebbe legato a carenze nutrizionali.
Purtroppo via web non possiamo aiutarla.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 442XXX

Mi sono rivolta a infiniti centri senza nessuna risposta certa, mangio tutto regolarmente, ho fatto esami per vedere elementi nutrizionali e sono ok, può essere comunque un problema neurologico?

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere.
Comunque approfondirei l'aspetto gastroenterologico.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 442XXX

Ho fatto tutti gli esami possibili e immaginari, colon e gastrocopi con biopsie, manometrie, pet tac, entero risonanza, esami del sangue più che completi, ed è risultato quello che le ho scitto in precedenza.

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Capisco, però, a volte, occorre riconsiderare da capo la situazione magari presso un altro centro.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia