Utente 508XXX
Salve Dottore
Quest’oggi dopo un pranzo abbondante, dopo un’ora e mezza citca sono entrato in doccia e ci sono stato per circa un’ora, ho iniziato a sentire il cibo che risaliva, lieve mal di stomaco e nausea e ho paura della congestione perché ho letto casi in cui persone sono morte. È possibile sia congestione? Si può davvero morire per congestione intestinale? Cosa consiglia di fare?
La ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun rischio di congestione ( che sarebbe stata immediata) mente il sintomo riferito è un rigurgito alimentare

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio dottore.
In effetti questo sintomo ce l’ho da diversi giorni, in particolare da circa una settimana accompagnato da inappetenza. Una settimana fa dopo una fitta allo stomaco ho iniziato a sentire sapore di sangue in bocca e poi sputando c’era sangue. Dallo specchio ho intravisto una piccola ferita nella bocca ma non ho visto bene perché era in una posizione in cui non riuscivo a vedere. Potrebbe essere legato? Può esserci una emorragia? C’è da preoccuparsi? La ringrazio ancora.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si sta preoccupando inutilmente e irrazionalmente.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio per la risposta dottore. Ho paura che quel sangue sia uscito per qualche emorragia o altro perché anche questi giorni a volte ho il sapore del sangue. E inoltre da poco ho un senso di gonfiore strano ad una parte precisa dell’addome, cioè il lato sinistro centrale e in basso addome. Cosa ne pensa?
La ringrazio ancora
Buona serata

[#5] dopo  
Utente 508XXX

Scusi se la disturbo ancora dottore
Questa volta per una cosa diversa che non c’entra nulla ma sono in ansia e non so a chi chiedere
Ieri sera ho avuto una colluttazione e ho ricevuto un paio di pugni allo stomaco e circa 10 in testa. Non erano fortissimi ma a media forza. Dopo i pugni tentando di mettermi in piedi le gambe mi cedevano e mi sentivo strano ma non ho amnesie e non sono svenuto ne vomitato. Però ho nausea e da ieri sera da poco dopo la colluttazione ho dolore alla testa alla parte destra alta con un senso di gonfiore, a volte li mi passano delle fitte. Con alcuni movimenti il dolore peggiora e prende anche la nuca. Lei cosa ne pensa? Leggendo su internet sono preoccupato e ho paura di traumi cranici gravi, commozione cerebrale o addirittura emorragia cerebrale. Spero risponda.
La ringrazio davvero
Buona giornata

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non posso certo aiutarla via web. In questi casi ci si fa visitare in Pronto soccorso o dal proprio medico.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 508XXX

Il mio medico sarà in studio questo pomeriggio, posso aspettare tranquillamente? Comunque non ho pupilla dilatata, ho solo questo dolore alla testa alla parte destra con fitte e peggioramenti col movimento. Potrebbe essere emorragia?
Cordiali saluti

[#8] dopo  
Utente 508XXX

Scusi ancora dottore, improvvisamente la nausea sembra peggiorata. C’è da preoccuparsi? Sono davvero in ansia.
Cordiali saluti

[#9] dopo  
Utente 508XXX

Salve dottore
Per la testa ho effettuato una visita dal medico curante e rm encefalo.
Un’altra cosa, durante la colluttazione ho ricevuto un pugno più forte di quelli alla testa proprio alla bocca dello stomaco, e in quel punto se metto le dita sento pulsare. Questa mattina mi fa più male e ho paura sia qualcosa dovuto al trauma anche se a volte ho dolore li per il reflusso. C’è da preoccuparsi? Ho letto su internet di aneurisma aorta. Nel caso di questa evenienza l’aneurisma si presenta subito dopo il trauma o anche dopo diversi giorni?
Spero risponda.
La ringrazio.
Buona giornata.

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Troppa fantasia. Si tranquillizzi.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio dottore.
Ho questa paura perché il dolore si è fatto più forte e ieri ho ricordato che lo stesso dolore lo avevo in corrispondenza alla schiena. E se tocco in quel punto cioè la bocca dello stomaco sento pulsare.
Ma è possibile che un pugno in quel punto possa procurare un grave danno all’aorta? In più i sintomi manifestarsi dopo giorni?
La ringrazio ancora.
Cordiali saluti

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Adesso devo chiudere il consulto perché sta scivolandolo nel ridicolo con le sue irrazionali paure.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 508XXX

Vabene dottore. Ho anche questa ansia perché tra pochi giorni dovrò partire per un lungo viaggio e voglio assicurarmi di essere sano. Qualche giorno fa ho notato palpando la zona leggermente a destra altezza ombelico, come se ci fosse una massa ma non so se è una mia impressione, e questa mattina ho un dolore li tipo interno. Come se all’interno ci fossero tanti aghi piccoli che pungono. Cosa potrebbe essere? Posso partire tranquillamente.
La ringrazio.
Cordiali saluti

[#14] dopo  
Utente 508XXX

Salve dottore e mi scusi ma le chiedo quest’ultima cosa perché non so a chi altro chiedere essendo festa e tra 12 ore ho un volo aereo di 20 ore.
Da qualche giorno ho iniziato ad accusare dolore alla bocca dello stomaco con leggera diffusione al petto. Da questa mattina il dolore sembra peggiorato, è abbastanza diffuso per tutto il petto soprattutto con picchi di dolore al lato sinistro. In più mi manca il fiato, mi stanco velocemente e sembra che non riesca a fare respiri profondi perché al centro del petto ho come una oppressione.
Secondo lei cosa potrebbe essere? È preoccupante?
Spero risponda..
Cordiali saluti