Utente 436XXX
Buongiorno chiedo consulto in merito all assunzione di deursil per colangite sclerosante primitiva sfociata ormai in cirrosi epatica (funzionalità epatica fortunatamente ancora nella norma) . Mi è stato prescritto Deursil 300 per tre volte al giorno (con la speranza futura di poter contare su nuove terapie riconosciute più efficaci).
Leggo che in commercio vi è anche Deursil 450 a rilascio prolungato. Al fine di ridurre il numero di capsule da ingerire quotidianamente chiedo se sia possibile valutare la somministrazione di Deursil 450 due volte al giorno (oppure se questo è sconsigliato perché potrebbe comportare minori benefici nel "fluidificare" la bile o addirittura ottenere risultati controproducenti).
Grazie mille. Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Può assumere tranquillamente l'acido ursodesossicolico 450 a pranzo e a cena.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 436XXX

Grazie per la sua celere ed esaustiva risposta. Così ora sono più tranquillo avendo avuto conferma da uno specialista in merito ad un consiglio dato dal mio medico di base. Grazie ancora. Cordiali saluti