Utente 320XXX
Buongiorno.
Stanotte (ma come succede da un po di anni) ho avuto verso le 5 di mattina una sensazione stranissima. Come se fosse una vena tra addome e petto il cui sangue non passa e poi improvvisamente fluisce in modo imponente. Come se passasse una bolla d'aria. Con un senso di costrizione.

Quello che posso dare come elemento è che la posizione in cui dormivo era fetale sul fianco sx e con le mani tra le gambe. Con le ginocchia molto aderenti al petto... dormo spesso cosi.

Subito mi sollevo e allevia mentre i battiti sono un po elevati.

Cosa potrebbe accadere dal punto di vista organico? Indicazioni per risolvere questo incubo?

Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Solo una bolla d'aria, meteorismo, e niente altro.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 320XXX

Grazie dottore.
Consigli di assumere qualcosa prima di andare a letto? Mi succede molto spesso.

Grazie.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Qualche procietico e prodotti a base di simeticone.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it