Utente 362XXX
Salve,

ho 46 anni, uomo, sono bevitore abituale di alcol (solo vino) da molti anni ormai, anche per motivi lavorativi (guide, degustazioni, eventi, ecc legati al mondo enogastronomico).

Terapie attuali:
- Olpress 20mg (1 cps/die), da circa 2 anni
- Alprazolam 25mg (1 cps/die mattino) da 2 mesi
- Lexotan (15gtt/sera prima di coricarsi) da 2 mesi

Ad un ultimo checkup medico generale eseguito c/o struttura privata sono risultati fuori norma in particolare i seguenti valori alle analisi sanguigne:

- VES: 7 mm/h
- INR: 1, 23
- GGT: 137 U/L
- MCV 78, 3 fL
- MCH 26, 4 pg

Per il resto null'altro di rilievo, anche all'eco addome completo, per quanto riguarda il fegato è riportato:

"Fegato di dimensioni nei limiti, ad ecostruttura omogenea. Non lesioni focali di rilievo ecografico. Vena porta e vene sovraepatiche pervie e di calibro nella norma.. . "

Avendo notato ultimamente anche altri disturbi (diminuzione produzione sperma, facilità affaticamento/affanno, gonfiore addome, flatulenza, difficoltà digestione) correlabili (almeno da quanto leggo da diverse fonti) a patologie epatiche anche gravi (cfr cirrosi) chiedo quale sia lo screening completo da eseguire per diagnosticare con certezza l'eventuale patologia del fegato.

Grazie per l'attenzione
Saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Valori quasi normali.
Le transaminasi suppongo siano normali visto che non le nomina.
Cirrosi???
Faccia una ecografia ed una visita gastroenterologica per valutare il suo fegato.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 362XXX

Grazie della risposta dottore!

Sì, TRANSAMINASI nei limiti:
AST/GOT 23 U/L
ALT/GPT 31 U/L

E, nell'ECOGR ADDOME COMPLETO, per il fegato risulta (come già citato nel consulto):

"Fegato di dimensioni nei limiti, ad ecostruttura omogenea. Non lesioni focali di rilievo ecografico. Vena porta e vene sovraepatiche pervie e di calibro nella norma.. . "

Mi sto preoccupando eccessivamente? Può esserci uno scompenso metabolico? C'è bisogno di ulteriore approfondimento viste le altre sintomatologie che ho citato?

Grazie ancora
Saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il suo fegato ha nulla,!

Curi la sua ansia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 362XXX

Dott. Bacosi, grazie, lo sto facendo: non ero in ansia per questo, ma solo "sanamente" preoccupato visti gli altri sintomi che illustravo.

Mi consiglia comunque altri controlli?

Grazie
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
le confermo quanto detto sopra.
la cirrosi è una patologia grave....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia