Utente 277XXX
Volevo sapere se introdurre oggetti nell’ano può comportare problemi tipo perforazione etc. (come oggetti intendo plug-in e vibratori, sex toy non certo spade e rasoi). . . Ho letto di un caso in letteratura di un tizio che è morto per essersi messo una zucchina, non capisco come sia potuto succedere visto che non è una cosa appuntita.. . magari essendo molto lunga ha perforato? Qual’è la lunghezza massima di un sex toy per poter effettuare la penetrazione in sicurezza senza rischi di perforazione? Vorrei proprio evitare di finire in ospedale con un problema simile, vivo in una città abbastanza bigotta e se si sapesse una roba simile dovrei trasferirmi Quello che volevo comprarmi è uno di quei stimolatori prostatici vibranti di gomma che si trovano su amazon, secondo voi sono sicuri da introdurre?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sono pratiche a rischio. Nella mia carriera di endoscopista ne ho visti di casi, e non pochi, finiti in pronto soccorso con complicanze rilevanti. È come dire: il fumo fa male ? Certo, anche una sola sigaretta.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 277XXX

Quindi anche l’uso di vibratori specificatamente progettati per la stimolazione anale è da considerarsi a rischio, giusto ?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di una pratica innaturale e mi è successo di vedere pazienti con il vibratore scivolato nel colon e che sono stati operati
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 277XXX

Ma quelli con lo ’stop’’ fatto per evitare che appunto ’scivolino’’ nell’ano, sono sicuri o possono dare anch’essi perforazione pur essendo smussati e fatti di gomma ?

Anche usare le dita è a rischio perforazione ?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ogni oggetto estraneo (ovviamente non le dita..) è a rischio.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 277XXX

E il sesso anale vero e proprio, è a rischio di perforazione ?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente no
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 277XXX

E qual’è il meccanismo che provoca la differenza? Perché un dildo di gomma può perforare l’intestino mentre un pene no? Da un punto di vista meccanico sono simili, ad esempio lo strap-on è un fallo di gomma, che differenza fa per l’intestino se l’oggetto introdotto è di natura organica o sintetica?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È la rigidità che fa la differenza è l'oggetto sintetico è naturalmente più a rischio (perforazioni, lacerazioni)
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 277XXX

Volendo essere più precisi, l'oggetto che volevo acquistare è questo qui:

https://www.mysecretcase.com/svakom-julie

praticamente è fatto di silicone medicale (quindi morbido) ha lo stop alla fine affinche non possa entrare completamente e "perdersi" , ha una lunghezza di circa 10 cm...


Volevo sapere se questo in particolare è sicuro dai rischi elencati prima o anche questo è a rischio di perforazione...


Scusi l'insistenza, ma il sesso anale è una parte della mia sessualità e rinunciarci è difficile, il problema è che non essendo gay non riuscirei ad andare con un uomo quindi gli oggetti sintetici sono l'unico modo che ho per soddisfare queste "voglie".

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ribadisco. Tali oggetti possono comportare dei rischi (perforazioni, lacerazioni, alterazione dello sfintere anale) e chi li adopera avere coscienza di questo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 277XXX

Quindi calcolando che il rischio teorico c’è sempre... quali consigli (oltre al chiaramente non farlo che è un po’ come la castità per prevenire le MST il che è impraticabile) consiglierebbe per minimizzare al minimo i rischi che la perforazione avvenga?

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Difficile rispondere. C'è sempre l'imponderabile.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it