Utente 438XXX
Salve,

sono due anni che cerco disperatamente di venirne a capo.
Ecco i miei sintomi da circa 2 anni:
- episodi isolati di diarrea seguiti da feci molli o con tracce di alimenti non digeriti correttamente e stipsi spesso e volentieri
- dolori osteo-articolari diffusi (nessun farmaco)
- xeroftalmia franca (uso collirio 4 volte al dì)
- xerostomia franca specie al mattino (nessun farmaco)
- linfoadenopatia diffuso al collo, sotto le ascelle, sotto le costole e all'inguine (migliorata spontaneamente e del tutto scomparsa a distanza di un anno)
- fistola perianale extrasfinterica (operata con fistulectomia 2 mesi fa e già riformatasi)
- biopsia ghiandole salivari minori (positiva 3 grado scala di Chisholm e Mason)
- arte orali ricorrenti
- forte astenia
- guarigione delle ferite lentissima
- strani puntini rossi sotto pelle che vanno e vengono

Ho effettuato innumerevoli visite ed accertamenti reumatologici escludendo: Sindrome di Behcet, Artrite Reumatoide, Lupus, Celiachia, Sclerosi Multipla, Tiroidite e tutte le altre. Il mio reumatologo mi indirizza verso Sindrome di Sjogren indicandola solo come sindrome spicca a causa della completa negatività anticorpo tale (positiva solo la biopsia e la secchezza oculare e della bocca). Attualmente non assumo farmaci.

La svolta è arrivata oggi con Calprotectina fecale 168, ferritina 325 e globuli bianchi 3750.
Premetto che la Calprotectina l'avevo già dosata a Maggio 2019 fa ed era pari 30.
Non ho ancora eseguito colonscopia che farò a breve. In base ai miei sintomi potrebbe trattarsi di Morbo di Crohn vista la Calprotectina tutti i sintomi elencati e la fistola extrasfinterica?

Grazie mille spero di venirne a capo sono esausto e disperato

Cordialmente

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ipotizzare un Crohn Solo per una calprotectina di 168 è un po' azzardato.
Farei una visita gastroenterologica ed una colonscopia.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 438XXX

Grazie mille Dottore,

la terrò informata.

Cordialmente