Utente 321XXX
Buongiorno vorrei un parere in base ala mia situazione.
Iniziato tutto in un forte periodo di stress oltre ad un tentativo di smettere di fumare al punto di dormire 5 ore a notte.
ora dormo bene, a Iniazialmente cavevo sintomi come acidita alla bocca e gusto metallico la notte, settimane seguenti problemi di digestione con eruttazioni, ora in cura da 4 settimane con omeoprazolo i miei sintomi sono cambiati dove ho perennemente bruciore dall esofago in su come se ruttassi fuoco e mi passasse fuoco fino alla gola,, ,
La mia domanda è questo sintomo è iniziato alla 3 settimana di omeoprazolo (puo essere una sua conseguenza)? ?
ho fatto test delle feci helicobatter positivo dove oggi ho iniziato la cura, visto molti pareri contrastanti puo questo batterio provocare i miei sintomi di quest ultima settimana ovvero acidità che sale e bruciore dal petto fino alla gola?

Non so piu cosa pensare non ho mai sofferto di problemi del genere e mi fa strano che come disse il mio medico iniziale possa soffrire cosi in maniera acuta di reflusso,, siccome l elicobatter provoca vari sintomi questo bruciore da sopra allo stomaco alla gola e un suo sintomo??

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
L'helicobacter non provoca il reflusso, anzi è proprio la sua eliminazione che potrebbe aumentarlo (con la riduzione della gastrite)


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 321XXX

la ringrazio dottore per la risposta
quanto puo influire lo stress nel reflusso? può essere una causa scatenante visto non aver mai sofferto di questo.
lei mi consiglia comq di fare una gastroscopia o continuare con omeoprazolo fino al calare dei sintomi ?