Utente 571XXX
Salve ho 20 anni e godo, per il momento, di buona salute.
Solo un pochino di reflusso gastroesofageo
Sono molto magro, ma in assenza di malattie non credo sia un problema anche perchè mangio poco ma molto molto salutare.

Oggi mi sono cucinato pasta con 2 zucchine, 70 g di fesa di tacchino e una carota.
Dopo pranzo è iniziato a venirmi un forte singhiozzo che, sembrerà strano non ho mai avuto prima...
.

In 30 minuti è passato ma m'ha lasciato dolore alle spalle...
al petto...
.
allo stomaco irradiato dietro la schiena...
.
non era un singhiozzo acido, o meglio, non è il singhiozzo che m'ha portato questi dolori muscolari ma farlo ogni due e tre forse m'ha indolenzito i muscoli come fare gli addominali e muovere una parte del corpo.

Non sono ansioso e quindi credo sia del tutto normale, ma il singhiozzo ha conseguenze sul nostro corpo?
o una volta passato può portare problemi allo stomaco e alla pancia?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessun problema, nessuna conseguenza.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia