Utente 322XXX
Buongiorno,
Da qualche settimana mio figlio, che ha 2 anni, ha iniziato a rifiutare di mangiare determinati alimenti.
Dalla nascita ha iniziato ad assumere dei farmaci per trattare il reflusso, che da circa un mese abbiamo sospeso in quanto dopo aver effettuato un tubo digerente, l’esito è risultato negativo.
Il bambino è molto attivo, non presenta segni di malessere di nessun tipo, gioca ed è estremamente vivace.
La mattina appena si alza chiede di mangiare, beve una bella tazza di latte e mangia quello che c’è senza storie (biscotti, brioche, pizzette).
La pasta non la vuole più mangiare, la carne va a momenti, a volte la mangia altre dice di no.
Pizza, pappa al pomodoro, pomodori gratinati (ci bagna il pane e mangia quindi la polpa), prosciutto cotto, formaggio, la mela.. . sono cose che mangia abbastanza volentieri.
Ogni tanto beve il tè, raramente un succo di frutta o una barrettina di cioccolato al latte.
Abbiamo passato un momento di forte stress, dove da casa è venuto a mancare il nonno per un ricovero abbastanza lungo.
Successivamente è stato ricoverato anche il bambino per affrontare l’esame citato prima.
Diciamo che abbiamo passato un periodo dove lo stress era ben sentito.
Può trattarsi di un fattore momentaneo oppure l’esito negativo dell’esame non ha scongiurato la possibilità del problema che aveva?
Può trattarsi di reflusso, nonostante il bambino non lamenti mai dolori e non si mostri infastidito da qualcosa ne prima ne durante ne dopo i pasti?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Avete fatto il test per la celiachia?
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 322XXX

Non abbiamo mai pensato di farlo, perché la pasta l’ha sempre mangiata senza fare storie e senza mostrare problemi...
Il pane, cracker, schiacciatine, li mangia volentieri.
Ogni tanto la pasta con il pomodoro la mangia e non mostra fastidì successivamente

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Io lo farei per escludere la celiachia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 322XXX

Se questa venisse esclusa, di cosa potrebbe trattarsi?
Vedere che non mangia molto o che rifiuta determinati alimenti mi fa stare male.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere anche una semplice questione di gusti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Avete fatto il test per la celiachia?
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia