Utente 342XXX
Buongiorno, da alcuni mesi soffro di un dolore leggero ma persistente all'addome destro, talvolta zona ombelico, talvolta subito sotto la costola.

Solitamente è una sensazione di fastidio, ma ogni tanto, assumendo una determinata posizione, diventa piu doloroso e molto localizzato, a volte avvertito anche nella zona renale, soprattutto al mattino quando mi alzo dal letto.

Non so se i sintomi sono collegati, ma avverto ogni tanto dei formicolii ai polpastrelli delle dita.

Questa primavera ho fatto gli esami del sangue, con risultati relativamente nella norma (eccezione per la VES a 20 e UROBILINOGENO a 2, 00, l'ecografia addome completo e la RM, da cui non è emerso nulla di rilevante.

Cosa mi consigliate?

grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
20% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Sarebbe utile, a mio avviso, che il suo medico potesse valutare con una visita i punti dolenti e dolorabili del suo addome, nei momenti nei quali li avverte più spiccatamente.
Sarebbe anche utile, a mio avviso, valutare il quadro ecografico nei momenti di maggiore dolorabilità, e in particolare nelle sedi maggiormente interessate dalla sintomatologia lamentata e in atto.
Utile nel contempo il controllo dell'emocromo, ves e pcr.
Cari saluti.
dr. Luano Fattorini

[#2] dopo  
Utente 342XXX

grazie della celere risposta dottore.
Non ho punti dolorabili al tatto, anzi ad un primo controllo l'addome è risultato morbido in tutte le sue parti.
Ritiene possa anche trattarsi di intolleranza a qualche alimento?

[#3] dopo  
Utente 342XXX

l'ecografia addome completo interessa anche la zona renale giusto? nel caso il problema derivasse da tale organo...
grazie