Egds e biopsia

Buongiorno Egregi Dottori,
sono un ragazzo di 39 anni e da circa 3 anni accuso dei lievi dolori al tatto nella regione del colon parte sinistra; pesantezza e gonfiore dopo i pasti; ho effettuato una colonscopia con esito negativo e ultimamente ho eseguito una gastroscopia dove mi hanno diagnosticato una ernia iatale con gastrite, mentre l'esame istologico per HP è risultato essere negativo, di seguito la diagnosi: "mucosa gastrica di tipo antrale ed ossintica con edema della lamina propria; HP assente".
Che significato assume questa diagnosi?
inoltre nella EGDS non ho capito le dimensioni dell'ernia, la diagnosi recita cosi:
Motilità esofagea conservata, presenza di ernia iatale.
Stomaco normotonico, normoconformato.
nulla al fondo e corpo gastrici studiati in antevisione e retrovisione.
si conferma con manovra di retrovisione l'incontinenza cardiale e la presenza dell'ernia iatale; normale e presente la dinamica antro pilorica.
iperemia della mucosa antrale.
cosa ne pensate di questo quadro clinico?
inoltre non ho capito cosa si intende per incontinenza cardiale.


grazie mille il vostro prezioso aiuto.


Cordialmente
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Incontinenza cardiale ed ernia iatale sono sinonimi (non funzionamento della valvola cardiale). Per il resto nulla di rilevante a livello gastro-duodenale.

cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per il suo cortese e pronto riscontro; noto in alcuni giorni di avere delle extrasistole probabilmente, presumo, collegate all'ernia iatale..ecg nella norma, solo un lieve prolasso della valvola mitrale; per quanto concerne invece l'ernia iatale esiste una cura che possa in qualche modo ridurla e quindi far sparire anche queste extra sistole oppure bisogna convivere purtroppo con questo problema?

grazie ancora per la sua disponibilità

Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio