Utente 119XXX
ho appena ritirato il referto della tac che sottopongo alla vostra attenzione vorrei sapere un vostro parere grazie.

Tipo Esame: TC DELL'ADDOIIE COITIPLETO, SENZA E CON CONTRASTO
Quesito Glinico:
Carcinoma laringeo - epatopatia?
fuo: areola tenuamente iperecogena di mm 22x29
Tecnica d'esamG
Acquisizionevotumetrica, prima e durante infusione e. v. rapida di m. d. c. organo-iodato.
Distensione idrica del tubo digerente.
Referto
Modesta ernia iatale con cont nuto endoluminale di densità fluida.
Regolare modo-volumetria epato-splenica in assenza di documentabili lesioni focali parenchimali, se si eccettua microipodensità epatica di aspetto cistico in S2
Colecisti alitiasica. Non ectasia delle vie biliari intra- ed extra-epatiche.
Nella norma pancreas, ghiandole surrenali, reni (microcisti corticali bilaterali), mm. ilee psoas, vasi retro peritoneali, vescica urinaria (piccola formazione diverticolare della parete laterale sinistra) e restanti organi pelvici.
Non versamento peritoneale, né tumefazioni linfonodali addornino-pelviche.
Spondilo-discoaftrosi L5-S1.
Il Medico Radiologo
Domanda: l'ernia iatale si può operare per evitarmi i problemi di reflusso esofageo con fastidiosi bruciori e anche rigurgito?

Grazie R.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
L'ernia iatale si può certamente operare, bisogna ovviamente valutare la corretta indicazione


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 119XXX

grazie della risposta Dott. Cosentino, cosa intende per: bisogna ovviamente valutare la corretta indicazione, ci sono delle controindicazioni?