Utente 574XXX
Buongiorno dottori, stanotte mi sono svegliato per un forte dolore nella zona bassa del ventre, e non riuscivo quasi a distendere l'addome.
Quindi mi sono alzato e dopo un po' si è passato.
Questa mattina sono andato in bagno due volte per diarrea, e il dolore è lieve ma ancora presente.
Premetto inoltre che ieri mattina mi sentivo un po' di nausea e con un po' di febbre, ma adesso pare di non risentirne più, inoltre sono stato una settimana con l'intestino bloccato, per cui non riuscivo ad andare in bagno, e perciò ho eseguito una cura con lassativi e fermenti che ha funzionato.
E quando avevo questo problema il dolore era nella zona medio-sinistra, ma adesso questo dolore non l ho mai avvertito prima.
Inoltre al tatto non sembra faccia tanto male... Quindi ho pensato ad un amico con cui esco spesso, che ha avuto un intervento chirurgico all'appendice, e mi ricordo che quando lo chiamai mi raccontò di simili sintomi, oltre a vomito e febbre.
C'è il pericolo che si possa trattare di appendicite o è un semplice mal di pancia dovuto a meteorismo o altro?
Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
E' impossibile ipotizzare una diagnosi senza poterle mettere una mano sull' addome, ma i sintomi che lei descrive non fanno pensare a una appendicite.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente 574XXX

Grazie mille della risposta. Ora il dolore pare passato ma prima faceva male anche nella parte corrispondete dietro la schiena, e po' anche sulla gamba destra. Però ho ancora un po' di nausea, forse per il reflusso. Se il dolore persiste andrò a farmi visitare. Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 574XXX

Buongiorno e buon anno. Mi si è ripresentato il dolore in basso a destra e sul fianco, con dolore anche sulla gamba destra. Sono andato a farmi visitare presso il PAT vicino e mi hanno detto che può essere sia colica che appendicite. Per cui mi hanno prescritto del buscopan e mi hanno detto che se è appendicite il dolore sarebbe peggiorato, altrimenti no. Ora stamattina il dolore lo sento nella zona inguinale soprattutto e sulla coscia, e non febbre ne nausea. Inoltre se mi tocco la pancia in quella zona non sento quasi nulla. Posso escludere l'appendice? Domani andrò dal medico di famiglia per farmi prescrivere un'ecografia, sperando che non il dolore non peggiori da un momento all'altro...

[#4]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
In realtà non si può escludere che si tratti di appendicite. L ' ecografia sarà importanti. Mi mandi il reperto.
Prof. alberto tittobello