Utente 372XXX
Buongiorno dottore, ho avuto per quasi 5 anni gonfiore e dolore addominale, ho eseguito a febbraio del 2019 una visita gastroenterologica perché tra gli esami effettuati ho scoperto di avere helicobacter e dopo 3 terapie non ero riuscita ad eradicarlo, nel frattempo ho eseguito esami anti transglytaminasi 9.3 sempre ai limiti superiori, così mi fu indicato di eseguire una gastroscopia e ige specifiche allergologiche rast dei 12 alimenti.

Esame dei 12 alimenti negativo nessuna allergia mentre La biopsia indica: esofagite di gradoA, incontinenze cardinale sospetta enteropatia in corso di definizione istologico.
Nell’istologico vi è indicato: quadro coerente con celiachia tipo 1 sec.
Marsh-oberhuber grado A sec Corazza-Villanacci, gastrite cronica superficiale, non si evidenziano microorganismi.

La dottoressa che mi ha eseguito l’esame non convinta del risultato avuto e molto dubbiosa perché mi disse che dalle immagini sembrava una celiachia di tipo 2 chiese di eseguire esame genetico hla-dqa1 e hla-dqb1 che sono risultati positivi e compatibili con la malattia della celiachia, positiva la ricerca dell’allele hla-dqb1*02.

Non potendo tornare dal primo dottore che mi diede la gastroscopia da eseguire perché in pensione e non sapendo cosa fare, cosa mangiare e che tipo di visita effettuare, mi è stato consigliato di prendere una visita nutrizionale e non un controllo, sono qui a chiedere un chiarimento in merito a cosa fare perché ad oggi eseguo una dieta bassa di glutine ma non ancora diagnosticata al 100%.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Mi sembra che ci siano gli elementi per la diagnosi di celiachia per cui deve eliminare il glutine. Ovviamente deve essere seguita dal gastroenterologo e, per la dieta, eventualmente dal nutrizionista


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it