Utente 582XXX
Gentilissimi dottori sono qua a chiedervi un consulto.

A iniziò ottobre inizio ad avere poco appetito, e dopo varie analisi scoprirono che avevo l’helicobacter.

Durante la terapia con Pylera non ho mai sentito il bisogno di mangiare ma non mi sono molto preoccupata in quanto pensavo fosse normale durante l’assunzione di un antibiotico.

Finita la terapia ho iniziato ad avere appetito a mezzogiorno ma ancora poco alla cena.
Infatti ad oggi dopo circa una settimana dalla conclusione della terapia ho fame alla mattina e a mezzogiorno e alla sera sento l’addome brontolare ma non è appetito vero.

Ho svolto esami del sangue, per vedere la funzionalità del fegato, dei reni, e della tiroide.
Tutto perfetto.
Svolto esame urine vanno bene tranne la presenza di un infezione.

Svolta visita internista con palpazione niente di anomalo.

Eseguita visita ginecologica tutto apposto.

Il medico non vuole farmi svolgere la gastroscopia, da tutta colpa all’ansia.
Infatti, io ho iniziato ad essere ipocondriaca da quando facevo gli esami per l’helicobacter.
Ma non penso sia l’ansia.

Non ho perso kg sono sempre del mio peso.

Cosa potrebbe essere dovuta questo poco appetito?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di un sintomo aspecifico, presumo transitorio, non sempre riferibile a qualche patologia


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it