x

x

Sangue e feci chiare

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera,
Mi scuso per il disturbo, vorrei capire cosa mi sta succedendo.

Premetto che ho contattato il mio medico che mi ha detto di aspettare tempi più tranquilli per andare a fare una vista da lui.

Ma sono preoccupata.

Sono sleevata.
Non ho sacca gastrica.
Ho avuto uniperplasia epatica con resezione del quarto segmento e asportazione colecisti.

Soffro di esofago di Barrett.
Avevo controllo una settimana fa ma mi è stata rimandata a settembre.

Da alcuni giorni ho tantissima aria, digerisco per ore anche dopo un bicchiere d'acqua.

Dolore e un bruciore incredibile.
Gaviscon non mi fa più nulla.
lho preso per quasi 2anni da alcuni giorni.

Ho ripreso ad avere disse teoria appena mangio (mangio poco, anche solo 15 gr di riso bianco o un cracker) e vado in dissenteria fortissima... dolore toracico e capogiri.

Oggi ho avuto due scariche con dolori addominali e toracici.
La prima scarica era abbondante ma solo sangue vivo e grossi quaguoli...parevano feci...ma era sangue.

La seconda...dopo mezz'ora, un'ora circa feci quasi bianche...

So di essere ansiosa... E il medico mi ha detto che posso aspettare.

Ma mi perdoni.
Il fatto di vomitare (con tracce di sangue) e scaricare dopo aver venuto anche un solo goccio di acqua o mangiare quasi nulla e scaricare così tanto non mi riesce stare tranquilla.
Ed ora anche queste fitte all'addome come se ci fosse una pressione al petto e subito inizio a stare male e girarmi il capo.


Mi saprebbe aiutare a capire?
Grazie di cuore.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Purtroppo è difficile dare suggerimenti via web con una sintomatologia del genere che prende il tratto digestivo superiore e inferire, con vomito, diarrea, sangue, ecc.. In momenti di tranquillità la cosa migliore sarebbe andare in pronto soccorso o dal suo medico

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.
Ora resta la difficoltà che appena mangio qualsiasi cosa,anche un pezzo di pane o un cucchiaio di minestra dopo o 5 minuti collasso...vado avanti a tè caldo. E la cosa incredibile e che sto mettendo peso nonostante stia sempre male e non riesca a mangiare nulla. Ora ho il fianco dx alto bloccato da un dolore e rigidità.
Grazie per la gentile risposta specialmente di questi tempi così difficili. Grazie di cuore
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
"appena mangio qualsiasi cosa,anche un pezzo di pane o un cucchiaio di minestra dopo o 5 minuti collasso.."

Sintomatologia sinceramente indecifrabile

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno..
Provo a spiegarmi, e me ne scuso, da mesi ho problemi a parlare e ricordare le cose.
- Mangio un vasetto di yogurt: tempo 5 minuti inizio ad avere un peso al petto e iniziano capogiri e debolezza improvvisa da costringermi a sdraiarmi o sedermi per almeno 30'.
- mangio un cucchiaio di riso bianco bollito? Succede la stessa cosa.
Oltre a continuare a digerire per ore e dolore e bruciore forte. E dissenteria continua. Di cui non capisco come possibile visto che non mangio...cosa scarico?
Vado avanti a bere solo the e due biscotti secchi che non mi tolgono lo stare male dopo ,ma in minore entità.
E aumento di peso...sono disperata.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio