Utente
Buongiorno ho da circa un mese sempre la sensazione di un nodo alla gola e di mancanza di aria quando respiro che a volte aumenta e a volte diminuisce.
La cosa che mi fa strano e che la sera o quando mi sdraio scompare e riesco a respirare meglio senza avere quei fastidi che ho di giorno.
Poi puntualmente appena mi alzo la mattina ci risiamo.
Visto il periodo che viviamo dove non è possibile fare degli accertamenti ho solo parlato con il mio medico che ha dedotto da quello che gli ho detto che io soffro di bolo isterico ma io onestamente è da più di un mese che sto cosi e non so come comportarmi vorrei fare degli accertamenti ma come si fa?
Adesso per stare un po più tranquilla prendo delle gocce per l ansia ma comunque il problema rimane cosa potete suggerirmi cosa potrebbe essere?
e cosa potrei fare?
Io a volte sento anche gonfiore allo stomaco sarà perché provo a tirare aria di continuo e poi faccio un sacco rutti anche senza aver mangiato chissà cosa

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Le possibilità possono essere diverse: bolo isterico, reflusso, problematiche della masticazione.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore ma il fatto che io quando sono distesa non sento quella mancanza di fiato come quando sono in piedi, il reflusso può portare questi disturbi? Cosa potrei fare per capire una radiografia o un ecografia? Il mio medico potrebbe fare una richiesta con urgenza e andare al pronto soccorso. Cosa mi consiglia ?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Un'ecografia potrebbe essere utile, ma è difficile evidenziere la causa che probabilmente è legata ad una distensione gastrica.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie della risposta dottore circa una settimana fa sono stata al pronto soccorso perché avevo sempre dolori al petto lato sinistro e mi sono spaventata e poi sempre fiato corto e nodo in gola ed eruttazioni continue. Mi hanno fatto vari esami ed è risultato che ho un esofagite da reflusso. Come posso fare per mandarle gli esami che mi hanno fatto. Dovrei comunque fare una visita specialistica ma attualmente è tutto bloccato mi potrebbe dire se la cura che sto facendo può essere adatta la sto facendo da 6 giorni ma nn vedo ancora miglioramenti: prendo pantorc 20 due volte al giorno e essox one tre volte al giorno. Premetto che ho sempre fiato corto che diminuisce quando sono distesa e poi ancora gola che mi brucia e il nodo in gola va e viene.