Chiarimento

buongiorno soffro di reflusso e ho difficoltá a deglutire qualche volta mi fa male quando il cibo passa nell'esofago.

ieri dopo qualche ora dopo mangiato ho iniziato ad avere 2/3 colpidi tosse, come se ogni volta inspiravo si irritava l'epiglottide e mi è bloccata la narice a destra come se mi fosse entrato qualcosa.

Oggi invece non ho tosse ho solo pizzicore in gola e un po di dolore al torace.

Cosa potrebbe essere?
Si potrebbe verificare questo: cioé del bolo rimasto piu o meno nel tratto iniziale dell'esofago, inspirando abbia provocato la risalita di particelle di cibo irritandomi l'epiglottide e facendomi tossire?
Ho un po di nausea da ieri
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Impossibile quanto sta ipotizzando

Banale faringite o reflusso

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
ok grazie.Volevo precisare che quando ho inspirato ho sentito una briciola arrivarmi in gola e successivamente ho avuto tosse.
Quindi lei esclude che sia quello?È normale avere un po di nausea e perdere peso durante il reflusso?gli esami del sangue erano nella norma li ho fatti 3 sett. fa. tranne la formula leucocitaria invertita.Ho paura che sia qualcosa di grave
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Nulla di grave, si tranquillizzi.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ok,grazie.Non ho mai fatto gastroscopia.
Però vorrei dei chiarimenti ai miei dubbi.
1)Ma se del cibo andasse nei.polmoni si avrebbe subito la tosse?
2)Si può trattare di esofagite eosonofila?
sintomi:risalita di acido qualche volta eruttazioni,qualche volta difficoltá a mangiare.
Soprattutto
3)posso stare tranquillo?
grazie,attendo una risposta alle domande.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Ok,grazie.Non ho mai fatto gastroscopia.
Però vorrei dei chiarimenti ai miei dubbi.
1)Ma se del cibo andasse nei.polmoni si avrebbe subito la tosse?
2)Si può trattare di esofagite eosonofila?
sintomi:risalita di acido qualche volta eruttazioni,qualche volta difficoltá a mangiare.
Soprattutto
3)posso stare tranquillo?
grazie,attendo una risposta alle domande
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Nessun problema per i polmoni (avrebbe subito tosse), niente esofagite eosinofila e può stare tranquillo.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7]
dopo
Utente
Utente
un ultima domanda,è possibile che il cibo rimani bloccato?
Vorrei una risposta precisa grazie
[#8]
dopo
Utente
Utente
buongiorno.Oggi mentre stavo mangiando ho percepito come se una parte del cibo andasse di traverso,infatti era come se avessi qualcosa attaccata in gola.adesso ho nausea non so magari dovuta al cibo andato di traverso?
secondo lei è andato di traverso o posso stare tranquillo?
E poi non ho capito perchè non si può trattare di esofagite eosonofila dato che presento disfagia?
Sto rischiando?
Ah poi le do un altra precisazione,dopo che mangio qualche volta mi si irrita la gola è come un prurito lieve.vorrei capire la causa di tutto questo.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Ho anche un po di dolore al torace quando inspiro mi sa.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dott. le scrivo dopo un po di giorni,sto facendo la cura con omeprazolo al mattino e gaviscon(piú o meno saranno 1 sett.)
Io quando mangio sento dolore qualche volta il cibo mi rimane nella parte destra non causandomi tosse ma fastidio e irritazione della gola.Sintomi prevalenti sono:disfagia con deglutizione dolorosa ed eruttazioni.
La dott. mi ha detto di continuare per 2 mesi con questa cura.
Cos'è?Si tratta di reflusso?
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Riferisce una sintomatologia improbabile, di un soggetto di 70 anni con malattie neuorologiche. Si tranquillizzi un attimo e segua la terapia del suo medico. Ha troppa fantasia (o ipocondria).

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie farò ovviamente la terapia.Ma volevo precisare un sintomo:per esempio quando mangio riso diciamo che la disfagia si presenta meno...invece quando mangio carne si presenta di piú sembra che fatichino ad entrare nelle vie digestive.
Poi un altra cosa sento un po di dolore sotto il pomo d'adamo e quando parlo per tanto mi stoppo da solo e devo mandare giu la saliva e poi riparlare.oppure devo mandare la saliva giu.mi ricordo 2 mesetti fa che stavo mangiato l'insalata rucola e mi è rimasta incastrata in gola e ho dovuto prenderla con le mani e tirarla fuori.
Cos'è?
Grazie.
[#13]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Ha disfagia, da come descrive, allora deve eseguire con urgenza la gastroscopia

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14]
dopo
Utente
Utente
Ok,la dott. mi ha detto di continuare con la terapia e poi nel caso si vedrá.perchè onestamente ha detto che sono piccolo per fare la gastroscopia.
Ma posso mangiare con tranquillitá?Perchè bho è arrivato tutto cosi da un momento all'altro.
Ho paura che sia qualcosa di grave e volevo chiedere ci sono metodi non invasivi al posto della gastroscopia?Perchè voglio capire con esattezza cosa ho.
Sono andato solo da un orl è da circa 2 mesetti che presento disfagia...La cosa fastidiosa è che sono giovane per avere questi problemi.
E ho paura che mi vadi il cibo nei polmoni,perfavore dottore aspetto una risposta precisa alle domande.
Sintomi che ho:eruttazioni,disfagia,raramente proprio raramente risalita di acido e ora devo mandare frequentemente la saliva giu.
Volevo precisare che dopo che ho bevuto il latte mi viene dolore al torace e un senso di affaticamento e poi devo andare in bagno (dopo un po)


La ringrazio
[#15]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Con questi sintomi (disfagia) la gastroscopia può essere fatta anche alla sua età per escludere un'esofagite eosinofila. Non saprei cos'altro aggiungere.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16]
dopo
Utente
Utente
Ok la farò allora...però prima devo fare la cura per vedere se risponde.Quindi tra circa 1 mesetto,è tanto secondo lei?
E poi soprattutto posso mangiare con tranquillitá?
Ancora adesso mangiando la colazione un cereale si è diciamo incastrato e ha fatto difficoltá a scendere e la deglutizione era dolorosa.
[#17]
dopo
Utente
Utente
Sono anche dimagrito di 2 kg perchè mangio di meno rispetto a prima,spero proprio che si possa risolvere questa situazione.
[#18]
dopo
Utente
Utente
Salve, veramente non riesco a trovare una soluzione...Non riesco a capire di cosa si tratta,la dottoressa ha detto reflusso e non mi ha neanche parlato di questa esofagite e mi ha detto che la gastroscopia è eccessiva alla mia etá.Ora mentre mangio sento meno dolore ma sento comunque l'esofago ristretto nel tratto proprio all'inizio dove entra il cibo.Le dico con esatezza una volta per tutte i sintomi:eruttazioni dopo mangiato,lieve disfagia con sintomo citato sopra(quello della sensazione dell'esofago stretto nel tratto iniziale quindi fa lievemente fatica ad entrare il cibo,lo sento)e dopo mangiato lieve pizzicore alla gola che poi passa.Poi un altra cosa che volevo aggiungere ma penso che non è cosi importante è il fatto che quando mangio pane delle briciole mi rimangono attaccate non so dove e mi producono un po di pizzicore.
Gli esami del sangue fatti questo mese erano nella norma.
Ho perso gia 2 kg e non voglio perderne altri.
ora con tutte le risposte precedenti,analizzando il caso,i sintomi e tutto secondo lei cosa ho?
E cosa soprattuto dovrei fare?Posso mangiare tranquillamente?
Grazie
Non vorrei fare la gastroscopia per niente.
Cordialmente e scusi per il lungo messaggio
[#19]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Ribadisco, il dubbio è di una esofagite eosinofila e serve la gastroscopia per capire. Chiudiamo qui.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test