Rischi con il pesce crudo

Buongiorno dottori,
Ieri a cena ho mangiato del sushi, ma il pesce aveva un sapore strano, non era il classico sapore del salmone e non saprei come spiegarlo, ma sapeva proprio di pesce per eccellenza, insomma non molto buono.

Ho avuto paura che non fosse ben preparato o che ci fosse qualcosa che non andava, mangio pesce crudo da una vita, ma mai mi era capitato un salmone così terribile.

Essendo la prima volta che lo mangio dall’inizio della quarantena e questo locale ha appena riaperto per fare ordini a domicilio, ho pensato che anche loro in questo periodo magari non siano molto attenti a preparare il pesce o da dove prenderlo.

Momentaneamente sto bene, tendo a controllare ogni singolo pezzo prima di mangiarlo cosa che questa volta non ho fatto e mi terrorizza l’idea dell’Anisakis.

Alcuni dicono che i sintomi di questo parassita spuntano dopo poche ore, altri dicono dopo 2 settimane e altri dicono che il problema dell’Anisakis non deve essere posto perché non succede quasi più e gli allevamenti stanno attenti, ma visto il periodo in cui viviamo non mi stupirei più di nulla.

Il fatto che quel pesce avesse un sapore così scadente mi ha un po’ terrorizzata.

Come faccio a sapere se posso stare tranquilla?

Attualmente sto bene, ho dormito tranquillamente e anche la mattina mi sono svegliata senza problemi, sto cercando di capire se è vero che i sintomi possono spuntare dopo 2 settimane o no
[#1]
Dr. Mauro Di Camillo Gastroenterologo 3,5k 99
buongiorno
si ha detto tutto correttamente
anche i sintomi seppur non frequentemente possono avvenire a distanza di tempo per un procedimento proprio del parassita con l’ospite ( in questo caso l’uomo).
direi che può vivere serenamente senza attendere necessariamente di avere un problema.
saluti

Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la sua risposta,
Quindi posso stare tranquilla che non sia successo niente visto che, attualmente, sto bene?
[#3]
Dr. Mauro Di Camillo Gastroenterologo 3,5k 99
direi di sì

Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio