Utente
Salve oggi dopo mangiato ho avvertito difficoltá a respirare, soffro di reflusso da settimane, e non riesco a mangiare bene infatti é come se il cibo si blocchi quando scende nell'esofago ma pure quando entra.

Ogni volta che mangio sento male alla gola, fastidio alla gola, e oggi mentre mangiavo penso mi sia andato di traverso infatti si é bloccato ho tossito non so se volontariamente ma ho tossito una volta, fatto sta che non ho avuto piu tosse.

Subito dopo mangiato ho avvertito un senso di oppressione che non mi faceva respirare bene, non riuscivo ad espandere i polmoni non riuscivo a riempirmi d'aria ho un po di male al torace a destra.

Ho bevuto cosi per puro caso e la situazione sembra meglio, non so non riesco a capire.

(Riesco a respirare meglio ma non benissimo)
Grazie cosa potrebbe essere?

Polmonite ab ingestis se si come e quando si verifica?

E come mai ho questi strani sintomi?

Devo stare tranquillo é una cosa grave?
HO MALE ALLA GOLA E FASTIDIO, É COME SE MI VENISSE DA TOSSIRE e prima avevo anche un senso di svenimento
se potete chiaritemi le idee.
Secondo voi cosa potrebbe essere? Soffro di reflusso in quest'ultime settimane e noto quando mangio cibi solidi che si blocchino nell'esofago e fanno fatica a scendere.

ANCHE IERI SI É VERIFICATA UNA COSA SIMILE da quello che ricordo, penso però non ci ho fatto troppo caso.
questo avviene soprattutto dopo mangiato, ma anche a riposo c'é però in condizione piu lieve
Grazie e aspetto risposta.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Per adesso nulla di grave, ma quanto prima deve fare una gastroscopia per capire il motivo della disfagia

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille.Ho prenotato visita dall'orl comunque al piu presto possibile.
Perché secondo lei si tratta di disfagia,e non un esofagite?
Se avessi disfagia c'é pericolo,cioé c'é pericolo che il cibo vada nei polmoni?Non é che é del cibo é andato di traverso senza accorgemene?
Quando mangio é come se mi venisse vomito con risalita di qualcosa tipo un rutto non riesco a spiegarlo bene.Dopo che ho mangiato ho forti rutti e qualche volta risalita di acido,e noto che quando mangio il cibo resti bloccato nell'esofago e fa fatica a scendere,invece in bocca succede che mi fa male quando deglutisco la gola,soprattutto la parte destra della gola mi fa male.Ho avuto anche bruciore alla gola.Purtroppo sa che in questi tempi é difficile fare visite.Dopo che mangio per esempio cibi solidi ho piu difficoltá a respirare(magari é una mia sensazione).Sto mangiando in questi giorni cibi semiliquidi anche questi con un po di difficoltà perché mi fa male la gola quando deglutisco.Ora ho una sensazione continua di dover fare un rutto.
Può peggiorare dottore?Devo stare tranquillo?
Comunque ho 18 ho sbagliato a mettere l'etá quando mi sono registrato.
Ecco se può leggere e rispondermi ne sarei grato grazie.

[#3] dopo  
Utente
Il tutto questo aggiunto anche un po di fatica a respirare leggermente e fame d'aria cioé devo fare dei respiri profondi e ho un po senso di oppressione dietro alla schiena e un po nel torace ,non é che mi si é rotto l'esofago e non lo so?(ma penso che sia impossibile)Ho vomitato solo una volta 1 mese fa.
NON RIESCO A STARE MOLTO TRANQUILLO dottore mi potrebbe dare una risposta ho solo 18 anni.Mi preoccupa il fatto che non riesco a respirare perfettamente..
É un esofagite o addirittura una polmonite ab ingestis?
Questi sintomi sono correllabili all'esofagite?
Sto facendo un po di confusione
Grazie

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille.Ho prenotato visita dall'orl comunque al piu presto possibile.
Perché secondo lei si tratta di disfagia,e non un esofagite?
Se avessi disfagia c'é pericolo,cioé c'é pericolo che il cibo vada nei polmoni?Non é che é del cibo é andato di traverso senza accorgemene?
Quando mangio é come se mi venisse vomito con risalita di qualcosa tipo un rutto non riesco a spiegarlo bene.Dopo che ho mangiato ho forti rutti e qualche volta risalita di acido,e noto che quando mangio il cibo resti bloccato nell'esofago e fa fatica a scendere,invece in bocca succede che mi fa male quando deglutisco la gola,soprattutto la parte destra della gola mi fa male.Ho avuto anche bruciore alla gola.Purtroppo sa che in questi tempi é difficile fare visite.Dopo che mangio per esempio cibi solidi ho piu difficoltá a respirare(magari é una mia sensazione).Sto mangiando in questi giorni cibi semiliquidi anche questi con un po di difficoltà perché mi fa male la gola quando deglutisco.Ora ho una sensazione continua di dover fare un rutto.
Può peggiorare dottore?Devo stare tranquillo?
Comunque ho 18 ho sbagliato a mettere l'etá quando mi sono registrato.
Ecco se può leggere e rispondermi ne sarei grato grazie.

[#5] dopo  
Utente
mi scusi dottore può leggere?tra non molto farò una visita dall orl per vedere se si tratta di disfagia...se può leggere nel caso sopra grazie.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>>noto che quando mangio il cibo resti bloccato nell'esofago e fa fatica a scendere,invece in bocca succede che mi fa male quando deglutisco la gola <<


Non so cosa dirle con tale sintomatologia, non posso inventarmi la diagnosi. In tale circostanza ci vuole una vista ORL e poi una gastroscopia
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Grazie della disponibilità e della celere risposta.Certo che non può inventare la diagnosi ma almeno indicarmi piu o meno.Detto cosí sembra qualcosa di grave.Come mai?La difficoltá a respirare qualche volta é per questa cosa?
Lei veramente cosa ne pensa?
Grazie e buona giornata.

[#8] dopo  
Utente
salve ho fatto fibroscopia dall'orl con il coso che entra dal naso e va giu in gola,mi ha detto che ho forte reflusso e mi ha prescritto pantoprazolo e medireflux e mi ha indicato quando e come prenderli per 1 mese.
grazie

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene, prosegua pure
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
buongiorno dottore,la situazione é migliorata un po riesco a mangiare meglio di prima...
Ma quando porto il cibo giu provo un leggero senso di soffocamento per esempio stavo mangiando la pasta magari ho mangiato con un po troppa fretta e ho sentito che facevano fatica a scendere giu nell'esofago e sento l'esigenza di fare rutti per liberarmi.
Posso stare tranquillo e seguire la terapia?
Dopo quanto tempo la terapia inizia a funzionare cioé a produrre gli effetti?
Grazie attendo risposta.

[#11] dopo  
Utente
buongiorno dottore,la situazione é migliorata un po riesco a mangiare meglio di prima...
Ma quando porto il cibo giu provo un leggero senso di soffocamento per esempio stavo mangiando la pasta magari ho mangiato con un po troppa fretta e ho sentito che facevano fatica a scendere giu nell'esofago e sento l'esigenza di fare rutti per liberarmi.
Posso stare tranquillo e seguire la terapia?
Dopo quanto tempo la terapia inizia a funzionare cioé a produrre gli effetti?
Grazie attendo risposta....

[#12] dopo  
Utente
buongiorno dottore,la situazione é migliorata un po riesco a mangiare meglio di prima...
Ma quando porto il cibo giu provo un leggero senso di soffocamento per esempio stavo mangiando la pasta magari ho mangiato con un po troppa fretta e ho sentito che facevano fatica a scendere giu nell'esofago e sento l'esigenza di fare rutti per liberarmi e dopo 10 minuti si risolve
Posso stare tranquillo e seguire la terapia?
Dopo quanto tempo la terapia inizia a funzionare cioé a produrre gli effetti?
Grazie attendo risposta....

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Procedaure con la terapia e i tempi dell'efficacia sono soggettivi
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it