Utente
Salve ho 26 anni, soffro d ansia e di ernia iatale trovata un anno fa con la gastroscopia, fatto rx torace un mese e mezzo fa nella norma, elettrocardiogramma nella norma, e test da sforzo fatto 6 mesi fa nella norma, da un paio di mesi combatto con il reflusso che mi provoca bruciori e dolore al torace, pero da 4 giorni in tutta la durata della giornata ho un peso enorme sul petto e fatica a respirare, come se non inalassi abbastanza aria e accompagnato da questo senso di oppressione, quando respiro è come che il torace non si espande abbastanza con un fastidio al centro del petto, oggi avevo anche un accenno di tachicardia, non ho febbre e non ho catarro, qualche colpo di tosse al mattino e poi basta, detto ció pensate che sia solo ansia o puo derivare da un infiammazione all esofago o qualcosa al cuore??

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo si tratti di una forte somatizzazione d'ansia


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Ma questa sonatizzazione puo durare tutti questi giorni e durare tutto il giorno?comunque secondo lei nulla di grave o dovrei allarmarmi o fare qualche esame?

[#3] dopo  
Utente
E non puo centrare niente con un infiammazione esofagea o altro?

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente no.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Ma questa sonatizzazione puo durare tutti questi giorni e durare tutto il giorno?comunque secondo lei nulla di grave o dovrei allarmarmi o fare qualche esame?

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ribadisco: nulla di grave.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Quindi avendo fatto rx torace,elettrocardio gramma,test da sforzo,gastroscopia, rilevando solo ernia iatale e gli altri esami tutti negativi devo star tranquillo?perche mi preoccupa il respiro affannoso e il peso sul torace,il mio medico dice che puo essere un esofagite ma non centra con il respiro e questo mi fa allarmare

[#8] dopo  
Utente
O neanche il reflusso puo provocare questo respiro difficile e oppressione?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Neanche il reflusso è in grado di fare tanto....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Tutt oggi dottore il senso di respiro difficoltoso è svanito ,pero ho sempre un dolore costante sullo sterno accompagnato da bruciore e dolore,stamattina appena svegliato mi faceva male sullo sterno mentre tossivo e un dolore alla schiena,poi per tutto il giorno ho questo bruciore e dolore,nei giorni scorsi ho avuto anche mal di gola,non ho febbre,è da due mesi che vado avanti con maalox plus dopo i pasti e peptazol prima di colazione ma questa cosa non migliora,secondo lei è sempre reflusso o altro?e cosa dovrei fare?

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Purtroppo via web non è facile dare risposte su casi del genere.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Il mio medico dice che è reflusso che mi provoca infiammazione all esofago,visto che esami del cuore/polmoni/sangue/ sono nella morma,gastroscopia fatta un anno fa con esito ernia iatale,con questi sintomi puo essere infiammazione da reflusso?e come mai la terapia non funziona?

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per valutare l'efficacia della terapia deve eseguire la titolazione della gastrinemia (prelievo di sangue) sotto terapia con gli IPP
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Ok ,na secondo lei la diagnosi del mio medico puo essere corretta secondo lei?