Utente
Salve ho 21 anni e soffro ormai da 4 settimane di dolore di stomaco e nausea appena mangio qualche bocconi di qualsiasi cibo, anche bere del latte ad esempio...
Dopo un po' che smetto di mangiare mi passa...
Sono disperato perchè ho paura di avere qualche brutta malattia allo stomaco...
Leggendo su internet ho visto che la nausea è presente in alcune forme di tumori...
Sono a pezzi...
Prendo ansiolitici per l'ansia, secondo lei dottore ho bisogno per forza di una gastroscopia?

E questione di ansia e forte stress che scatenò sullo stomaco oppure qualche problema organico?...
Mi devo preoccupare?

Cosa devo fare per risolvere questo brutto disagio?

La ringrazio

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente una leggera gastrite unita ad enorme ansia.
Chieda al suo curante una terapia per la gastrite.
Tumore alla sua età????
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore,mi scusi se le rispondo ora
La aggiorno: sono passati quasi due mesi ho fatto 40 giorni di terapia con frontal e poi ho scalato per poi toglierle.
Dal 28 aprile ho iniziato levopraid 15 gocce due volte al giorno per circa due settimane, poi ho scalato a 10 gocce due volte al giorno per 10 giorni, ora solo 10 gocce una volta al giorno ovvero prima di pranzo.
Dottore, diciamo che la situazione è migliorata ma ho sempre questo disturbo che mi prende quando mangio, metto un eternità a mangiare perchè mi parte lo stomaco..ho una costante fissa che io abbia qualcosa allo stomaco..
Ma in due mesi fosse così non avrei dovuto presentare sintomi più importanti?
Posso stare tranquillo per la fissa che mi prende che io abbia qualcosa di organico a carico dello stomaco?..
La ringrazio e mi perdoni per la domanda, ma vivo di paura ormai..

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il fatto che mi abbia risposto dopo un mese può significare o che, in fondo, non è così preoccupato oppure che è talmente ansioso da dimenticare cose per lei importanti.
Si faccia aiutare da uno psicologo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Dottore, non è così perchè ho seriamente tartassato il mio medico di famiglia e lei mi ha sempre tranquillizzato che non ho niente allo stomaco e che è ansia
Mi ha detto che soffro di doc e somatizzazione
Comunque un ultima domanda dottore, così mi tranquillizzo e cerco di vivere più sereno
Se durante la giornata e soprattutto la notte che dormo beato non accuso nulla allo stomaco vuol dire che non ho nulla di organico?
Solo quando penso che devo affrontare il cibo oppure mentre mangio mi prende questa cosa qui.
E non credo che se un soggetto che ha una malattia seria allo stomaco lo prende solo quando mangia e poi appena finisce che si tranquillizza anche facendosi un giro a piedi gli passerebbe tutto per poi ricominciare tutto da capo quando va a mangiare..
Credo si tratti di un circolo vizioso giusto dottore?
La ringrazio ancora

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come vede ho centrato il bersaglio.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Posso stare tranquillo quindi per il fatto dello stomaco dottore?
Non c'è bisogno che io esegua delle visite?
Ancora mille grazie.

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come le dissi all'inizio potrebbe avere una leggera gastrite che deve essere trattata come deve essere trattata l'ansia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
E cosa dovrei prendere per curare questa presunta gastrite in tal caso?
Anche perché al momento ancora sono in cura con levopraid

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non si danno terapie via web.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Lei dottore è stato molto gentile e disponibile
Posso stare tranquillo sulle "ipocondrie" che mi passano per la testa?
È tutta una questione di somatizzazione come penso di aver capito
Grazie ancora

[#11] dopo  
Utente
Dottore niente brutte cose allo stomaco vero?
Posso stare tranquillo?