Attivo dal 2020 al 2020
Gentili medici, vorrei solo sapere se a 41 anni il sangue occulto positivo nelle feci (determinazione immunologica), può dipendere da angiodisplasie coliche oppure si trattano di evenienze rare, cioè quindi più facili altre cause alla mia età?
Vale a dire sono probabili o improbabili alla mia età le angiodisplasie come causa di HB fecale positiva?
Cordialmente!

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In teoria le angiodisplasie possono esserci a qualsiasi età.
Nella realtà sono quasi sempre una patologia dell'anziano.
Ne parli con il suo gastroenterologo.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Grazie della risposta!

Ovviamente raro o improbabile non vuol dire impossibile, questo sarebbe il suo messaggio credo!

Io ho familiarità per malattie infiammatorie intestinali (padre morto per K polmonare ma da sempre affetto da colite ulcerosa).

Ho alvo estremamente irregolare, tanto per spiegare la mattina devo svegliarmi alle 5:00 per dover uscire di casa alle 7:45 (necessità lavoro vicino casa).
Più defecazioni frazionate in successione accompagnate da dolore addominale!!!!

Defecazioni scarse ma molli durante la giornata, talvolta diarrea con feci collose ma senso di evazuazione incompleta!
Evacuazioni difficli ma feci molli (?????)

valori di Calprotectina sempre sui 90.

Il medico di famiglia dice che devo fare colonscopia perche dubita fortemente una malattia infiammatoria al sigma (senza fisitarmi però).

CORDIALMENTE!

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quante evacuazioni nelle 24 ore?
Evacua mai durante la notte?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Circa 6 o 7 anni fà mi capitava di avere urgenza con feci molliccie ma non liquide di colore tendente al bruno-rossastro, il tutto anche se non avevo mangiato nei giorni precedenti cibi che colorano le feci e questo mi allarmava.

Le urgenze capitavano dopo un pasto e attività fisica più impegnativa.

Adesso mi capita di svegliarmi presto per urgenza e nell' arco di 2 ore ho diverse scariche (da 3 a 5) scarse come volume e di feci poltacee.
Solo la prima scarica è quella urgente, le altre si verificano stando seduto a lungo sulla tazza.
Solo molto raramente ho bisogno di andare in bagno prima delle 5:00 di mattina.


Forte meteorismo e senso di dover recarsi in bagno durante tutto l' arco della giornata anche se non ci sono feci in ampolla.

Episodi di stipsi alternati a episodi di diarrea.

Assumo Macrogol altrimenti la stipsi predomina su tutto, vale a dire quindi una "stipsi con feci scarse ma molli".
Con Macrogol e fermenti lattici mi sento più libero, altrimenti avverto il senso perenne di "colon pieno".
Tanto per farle capire, se la mattina ho una evacuazione abbondante, poi durante la giornata avverto un senso di benessere addominale, altrimenti se il volume è scarso ho disagtio addominale e non è detto che rivada di nuovo in bagno durante quella maledetta giornata (quindi mi aiuto con Macrogol).

I doloretti sono a sx tra ombelico e inguine, dove alla ecografia lo specialista premeva con lo strumento per sapere se avvertivo dolore e perche avrebbe notato dei diverticoli a carico del sigma.

Cordialmente e grazie della risposta.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Farei la colonscopia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
OK e grazie!

Ma considerando che i sintomi vanno avanti da parecchi anni pensa più a patologia infiammatoria o diverticoli o a tumori?

Possibile che un tumore causi disturbi con sintomi intermittenti e complessivamente non ingravescenti da 5 anni?

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ho, per caso, nominato la parola tumore?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Ok, ma da cosa può dipendere il sangue occulto alla mia età?

Considerando che i sintomi di alvo irregolare vanno avanti da parecchi anni, sembrerebbe vero più probabile patologie più benigne, ma quali??
I diverticoli possono sanguinare?
Alla mia età è possibile avere polipi sanguinanti?

Grazie!

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In medicina tutto è possibile.
Può essere di tutto a partire da un'ulcera.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Il fatto di essere stato operato da poco più che neonato per prolasso rettale, potrebbe spiegare il senso di evacuazione incompleta e riempimento difficoltoso del retto?

Cioè il retto non funziona regolarmente e col passare degli anni ha fatto qualche "modifica" inerente alla sua conformazione non ottimale?

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Può essere ma senza visita......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia