Utente
Egr.
Dott.
,

da tre mesi soffro di meteorismo, crampi addominali, borborigmi e difficoltà digestiva.

La gastroscopia effettuata 5 anni fa aveva evidenziato un'esofagite da reflusso ed erna iatale.
Il breath test al lattosio era negativo.

Ho preso la rifaximina per 5 giorni che ha solo ridotto i borborigmi.

Ho eliminato dalla dieta gran parte di frutta e verdura, che mi ha solo provocato la perdita di 4 chili in tre mesi.


Recentemente ho eseguito molti esami (emocromo, sierologia per celiachia, funzione epatica, renale, Hp su feci, urine) che sono tutti nella norma.
Solo all'esame delle feci è risultata la positività alla blastocystis hominis che ho trattato con flagyl per 8 giorni.
La terapia ha funzionato.


Poiché continuo a stare male, ho preso il debridat per 8 giorni che non ha alleviato i sintomi.

Vorrei sapere quali altri esami potrebbero essere utili e se avessee senso ripetere il breath test al lattosio.


la ringrazio della cortese attenzione e disponibiltà

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Un nuovo breath test potrebbe dare esito diverso rispetto al precedente, ma ciò non vuol dire che l'eliminazione eventuale di latte e derivati comporti un sicuro beneficio.
Alla luce dei dati esposti sembra probabile che ci sia una disarmonia del complesso batterico intestinale per cui vale la pena che, guidato da un sanitario competente, provveda ad un ripristino di questo equilibrio.
Per maggiore chiarezza allego un link sull'argomento
https://www.medicitalia.it/news/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/8562-disbiosi-e-dispepsia-funzionale-un-aiuto-possibile-con-l-integrazione-probiotica.html
Alessandro Scuotto, MD, PhD.