Utente
Buongiorno, oggi con l'intento di preparare una torta ho aperto la confezione di ricotta, ma nel lembo dove c'è la linguetta mi sembrava un pochino già aperta.

La ricotta non era scaduta ed è stata acquistata da un po' ma sempre tenuta in frigo.

La ricotta non presentava colore strano o muffe.

Ne ho assaggiata molto poca, ma mi sembrava avesse il tipico sapore leggermente acido e salato della ricotta.

Il resto l'ho utilizzato per fare la torta
Può essere che ci fossero batteri che abbaino intaccato la ricotta?! Se fosse avariata me ne sarei accorta subito?

Il fatto di averne assaggiata un po', può comportare qualche rischio?
Botulino o altre forme di intossicazione?
E la torta a più di 180 gradi è un rischio?!
Sono abbastanza preoccupata, spero possiate rispondermi

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi, solo immotivata paura.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio veramente molto per avermi tranquillizzata e per aver dedicato del suo tempo nel rispondermi

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it