Utente
Gentilie dottore, ho 39 anni e due giorni fa ho avuto un episodio di diarrea notturna improvvisa molto forte durante la quale ho sentito un forte dolore dentro l'intestino nella zona centrale per spiegare in zona vescica.
Al mattino, dopo circa 6 ore, ho avuto una evacuazione di feci parzialmente formate a pezzetti che contenevano al loro interno diverso sangue, le feci erano di per sé chiare ma composte da parti di sangue raggrumato.
Sono seguite 4 5 piccole scariche melmose sempre con sangue internamente alle feci, l'ultima non avendo più feci aveva quasi solo sangue.
Sulla carta un po' di alone rosso, ma non chiazze.
Sono stato al ps dove mi hanno fatto tutti gli esami del sangue risultati normali e mi hanno dimesso dicendo che non era urgente.
Oggi ho avuto 3 defecazioni, la prima del mattino feci secche parzialmente gialle con sangue raggrumato rosso vivo, le due successive feci leggermente molli contenenti tutti piccoli filamenti secchi rosso scuretti senza sangue vivo.
Ho sentito ancora un lieve dolore nella zona centrale alla defecazione.
prima della comparsa dei sintomi ho assunto 2 settimane di deltacortene, poi il giorno stesso avevo preso una bustina di aulin che mi aveva provocato un forte bruciore di stomaco.
Lo stomaco mi brucia parecchio da alcuni giorni con senso di dolore fin dietro la schiena a volte.
Preciso che l'intestino non andava bene da un po' di tempo, si era pensato a ibs, ma non ho svolto colonscopia finora.
Di che cosa potrebbe trattarsi?
Non riesco più a capire se il sangue venga da vie alte o basse... Potrebbe essere una emorragia in essere dovuta a tutti i fans?
Non vorrei in ospedale avessero sottovalutato la cosa visto il periodo... Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I FANS possono determinare lesioni anche al colon. Utile valutazione gastroenterologica

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dott. Cosentino, grazie per la risposta, immagino non sia facile darmi una risposta ma qualora si tratti di una lesione da fans regredisce spontaneamente? Visto che continuo a sentire l'intestino in subbuglio non vorrei che ulteriori scariche diarroiche peggiori o la situazione in breve tempo anche perché i tempi per una visita specialistica ed eventuale colonscopia non mi aspettano siano così immediati e temo una emorragia..

[#3] dopo  
Utente
Salve dottore oggi ho fatto la visita gastroenterologo, il medico mi ha detto che sono pieno di gas e che preferisce farmi la colonscopia la prossima settimana. Io ho detto al medico che negli ultimi 2 giorni, nonostante io stia mangiando sempre cose chiare, vedo mescolati alle feci che sono sempre abbastanza molli molti filamenti secchi marroni chiari o viola scuro, ma non mi ha dato risposte, non potrebbe trattarsi di sangue dato che non sto mangiando cibo di quel colore? Sono preoccupato che durante la preparazione con lassativi, visto lo stato infiammatorio del mio intestino, inizi ad uscire sangue e non saprei come comportarmi. Il medico non mi ha dato particolari informazioni/rassicurazioni in merito.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da come descrive non si tratta di sangue nelle feci. Si tranquillizzi.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
La ringrazio per la cortese risposta, dal colore pensavo fossero dei filamenti di sangue coagulati anche perché ho iniziato a vederli nelle feci dopo l'episodio di franco sanguinamento avuto. Aprofitto per chiederle se esistano per la preparazione della colon dei preparati non molto aggressivi al fine di limitare la sofferenza, l'ospedale non mi ha ancora trasmesso le istruzioni ma so che ci sono molti preparati in commercio. Grazie

[#6] dopo  
Utente
Gentile dr Cosentino, continuando a vedere puntini e filamenti rossi e violacei all'interno delle feci ho portato un campione che ha confermato la presenza di sangue nelle feci.. Io continuo ad avere giornalmente queste tracce ad ogni evacuazione, peraltro a volte ho dolore e bruciore all'interno dell'intestino, non sono ancora riuscito a contattare il gastroenterologo per capire cosa fare, ma avendo la colonscopia tra 12 giorni non so come comportarmi, considerato che mi sento onestamente sempre più debole fisicamente e nonostante io stia mangiando tutte cose leggere e senza condimenti ho sempre questi problemi. Mi scuso per la mia insistenza e sicuramente ansietà ma sono realmente preoccupato di affrontare tra tutti questi giorni una preparazione lassativi forte a fronte del mio stato fisico e del sanguinamento giornaliero.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo ma senza colonscopia non è possibile capire
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it