Utente
Buongiorno,
Mi scuso in anticipo per l'insistenza.

Come dicevo in altri consulti, ho 25 anni e da circa 8 soffro di colon irritabile.
La situazione è sempre stata più o meno stabile, finché a settembre non ho iniziato a lavorare.
Tra cambiamenti di abitudini e alimentazione e forte stress il mio intestino è impazzito.

Per circa un mese andavo in bagno 1-2 volte al giorno, feci molto morbide ma formate.

Dopo una brutta dissenteria ho iniziato a notare che la prima parte delle feci era più dura e scura, mentre il resto più morbido e chiaro.

Da allora ho notato che, nella parte dura, trovo quasi sempre del muco.
Nella parte morbida quasi mai.

Questo muco è variabile: a volte arancione, a volte bianco, a volte più fluido, si nota solo cercandolo, a volte ci sono dei veri e propri filamenti quasi solidi.

Questa settimana non sono stata bene, no avuto due attacchi di dissenteria, l'ultimo venerdì (mea culpa, dopo aver mangiato una tavoletta di cioccolato), molto doloroso, e dopo una prima parte di feci liquide è uscito solo muco arancione.

Ieri (sabato) non sono andata in bagno, ed oggi le feci erano morbide, con pezzi di cibo non digerito (ma anche questo mi capita spesso) e dei filamenti di muco bianco quasi solido, pur essendo morbide.

Muco simile mi è capitato di trovarlo negli anni, a tratti, nei rari momenti in cui ho sofferto di stitichezza (la mia colite tendeva alla dissenteria, da quando ho smesso di fumare a giugno va invece verso la stitichezza).

Non ho mai trovato sangue.

La mia ipocondria mi urla sempre al tumore, il mio mio lato razionale (così come il mio mmg) mi dice che è un peggioramento dovuto a mille fattori del colon irritabile di cui soffro da anni.

Può questo muco, di quantità, colore e consistenza così variabile essere spia di colon infiammato?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il muco è prerogativa dell'intestino irritabile.
Curi la sua ansia e migliorerà!
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie molte dottore, lavorerò sicuramente sulla mia ansia.
Le auguro una buona serata