Utente
Salve, da 10 anni soffro di dolori intestinali, ho fatto qualsiasi visita diagnostica, risultando tutto negativo, ormai non vivo più con questa situazione quindi mi sono rivolta ad un neurologo che mi ha prescritto escitalopram da 20 mg che prendo da 5 settimane e impromen la sera due gocce, sono stata bene solo per dieci giorni dopo di che è ricomparsa la sintomatologia, secondo voi date le tempistiche dovrei già stare bene o mi conviene aspettare?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Solitamente le somatizzazioni richiedono tempo per rispondere alla terapia che però deve essere specifica e quella attuale lo è parzialmente secondo la mia esperienza clinica.

Lo specialista di riferimento è lo psichiatra.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La diagnosi è stata definita ? non dico per esclusione, questo ho capito di no, non si è giunti a niente, ma psichiatricamente è stato detto di cosa soffre ?
Intestino irritabile ? Ipocondria ? Disturbo d'ansia di altro tipo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#3] dopo  
Utente
Il mio problema da sempre è il colon irritabile, ma dopo aver fatto colonscopia gastroscopia, risonanza con contrasto, esami delle intolleranze risultato tutto negativo mi è stato detto che era una cosa psicologica da diversi medici, così mi sono rivolta ad un neurologo psichiatra con cui ho iniziato un percorso di cura, le prime due cure hanno fallito, ora sto seguendo questa con escitalopram e impromen da 5 settimane, dopo due settimane dall'inizio sono stata decentemente ma poi sono tornati i maledetti dolori, ora mi chiedo ci vuole tempo per la cura o nel mio caso dovrei già vedere miglioramenti?
Grazie

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se la diagnosi è di colon irritabile, non ci si aspetta di trovare niente con gli esami che ha citato.
Una "cosa psicologica" non è esatto, una cosa che si esprime spesso anche in termini mentali, ma anche somatici, cioè corporei, che significa riferiti a quella parte del corpo, e quelle funzioni.
Quindi questa sarebbe una cura per un colon irritabile o per una diagnosi diversa ? Quel "cosa psicologica" è un altro modo per dire colon irritabile, o indica una componente diversa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#5] dopo  
Utente
La diagnosi che mi è stata fatta è disturbo somatoforme, cioè mi è stato detto di somatizzare ansie stress ecc sul tratto intestinale e mi è Stata data questa cura, precedentemente ho eseguito una cura cona paroxetina e poi con la sertralina ma non ho ottenuto grandi risultati, vorrei sapere si può uscire da questo problema definitivamente?

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003