x

x

Smettere di fumare può incidere sulla digestione ?

Buonasera, sono un uomo di 34 anni in buona salute.
Da un anno ho smesso di fumare.
Da quando ho smesso ho accusato subito un nodo alla gola e difficoltà di digestione, bruciore e acidità, mai sofferto in precedenza.
La mia domanda è: aver smesso di fumare può incidere con queste difficoltà di digestione?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
La sintomatologia è da inquadrare in una "sindrome di astinenza"


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Grazie per la risposta immediata . Cosa mi consiglia di fare ?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Deve solo resistere ed assumere dei sintomatici.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Sto assumendo gaviscon Advance , ma ho letto che a lungo questi farmaci possono fare male , causare anche tumori allo stomaco . Io lo prendo all occorrenza ma capita molto spesso .
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Tumore allo stomaco ? Le solite bufale, mi creda

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test