Utente
Salve a tutti, sono qui per porvi una domanda riguardo i fastidi che mi attanagliano da qualche mese.
Da inizio novembre, ho iniziato ad accusare un dolore intenso nella zona pelvica, al centro direi proprio tra la vita e il pube, con una pregressa fortissima stipsi che avevo già da qualche tempo, ed in seguito ad un ecografia e ad una visita da un gastroenterologo non è stato riscontrato nulla che potesse far pensare a qualche problema di natura patologica.
Risolta la stipsi, il dolore/fastidio nella zona pelvica ha continuato per mesi iniziando a coinvolgere lentamente anche i testicoli, tant'è che a quel punto sono stato a visita da un urologo che non ha riscontrato nulla, ma mi ha prescritto di fare degli esami colturali (urinocoltura, spermiocoltura e spermiogramma) che sono risultati negativi.
Da circa un mese ho iniziato a percepire una lieve dolenza in sede lombare vicino all'ano, insieme a tutti i fastidi sopracitati, che mi hanno portato a tornare dal gastroenterologo che a seguito della visita e del controllo rettale non ha riscontrato nulla, nemmeno un'infezione, solo un lieve arrossamento esterno causato da una candida (diagnosi confermata da una dermatologa).
Sono una persona molto ma molto ansiosa e che ha un "disturbo d'ansia per la salute", e che ho avuto in passato disturbi psicosomatici di vario tipo, ma diversi rispetto a questi dolori che avverto adesso.
Premetto anche, che sono stato molto preoccupato perché ho avuto un rapporto anale non protetto con un ragazzo ad agosto, e ho avuto molta paura che mi avesse trasmesso qualcosa, nonostante abbia escluso a seguito di esami del sangue il contagio da HIV, sifilide ed epatite C.
La mia domanda è, tutti questi fastidi che vi ho elencato, tranne la candida, possono essere di natura psicosomatica essendo una persona molto ansiosa??

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
La risposta è sì , possono essere.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Quindi non avendo nemmeno fastidi alla defecazione o sanguinamento, questi fastidi anali possono essere di natura psicosomatica?

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Direi di sì
Prof. alberto tittobello