Meteorismo esagerato

Salve,

sono un uomo di 39 anni, sportivo e non fumatore, affetto da colon irritabile.
Ultimamente sto soffrendo di molto meteorismo, mi spiego: non ho dolore, ma faccio tantissima aria.
Puntualmente il meteorismo aumenta nel pomeriggio verso le 18 e si placa di sera prima di andare a letto, ma nel frattempo il numero di flatulenze è altissimo.
Normalmente non hanno cattivo odore, ma come potete capire non è divertente stare attorno alle persone con questo problema.

prendo simeticone, ma non ho mai capito se questo prodotto serve a diminuire il meteorismo o solo a espellere l'aria, e io a espellerla non ho problemi.
Ho preso anche un prodotto chiamato MINTOIL, che mi ha aiutato a momenti, ma nell'ultimo periodo soffro di reflusso (che tengo a bada all'occasione con qualche antiacido), e questo prodotto non è il massimo per il reflusso.

Non ho visto il mio gastroenterologo ma la dottoressa della mutua mi ha detto di fare una settimana di normix 200 mg 4 al giorno.

Vorrei una vostra opinione, non vorrei fosse esagerata una cura del genere per il meteorismo.

Avete qualche suggerimento su che prodotti usare?
Specifico inoltre di essere un uomo molto attento alla dieta, cerco di consumare solo carboidrati "semplici", soprattutto riso (evito il glutine e il lattosio).



Grazie per i vostri suggerimenti
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4k 196
D' accordo, ma anche il riso è un carboidrato che nell ' intestino fermenta. Il simeticone riduce le fermentazioni, ma raramente viene assunta la dose giusta : si possono masticare 2 compresse insieme da 120 mg dopo i due pasti principali.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie per la sua disponibilità.


Ma le sembrano sintomi preoccupanti??? Io ho fatto varie visite fino all'anno scorso e mi fu solo diagnosticato colon irritabile.

La frequenza delle feci non è aumentata, sono un po' pastose come accade quando si ha meteorismo ma non hanno odore diverso dal solito né colore diverso.


crede che il normix consigliato dalla dottoressa della ,mutua sia esagerato per questi sintomi o dovrei fare già quel tipo di cura con antibiotico? Grazie
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4k 196
Si può fare un breve ciclo con l' antibiotico, seguìto da un ciclo di una decina di giorni con uno dei moderni probiotici.

Prof. alberto tittobello

[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore

7 giorni 2 pastiglie 2 volte al giorno le sembra corretto?

grazie ancora
[#5]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4k 196
Sì. Ma prima o poi dovrà mettere in programma anche una colonscopia, sia per una diagnosi precisa, sia per prevenzione.

Prof. alberto tittobello

[#6]
dopo
Utente
Utente
Certo dottore,

la colonscopia non l'ho mai fatta perché il gastroenterologo che mi ha in cura mi ha visitato ben 4 volte e fatto esami del sangue, ecografie, sangue occulto e calprotectina tutti negativi e dopo queste visite non ha ritenuto opportuno per ora fare la colon. Lavora in un ospedale e da quando è scoppiato il covid mi è risultato difficile rivederlo, ma ci proverò di nuovo.

Scusi dottore ma io sono abbastanza ansioso e sono già andato in allarme! La colonscopia la devo fare perché il mio meteorismo le sembra allarmante o perché appunto è bene fare prevenzione (cosa che so e che condivido)?

Grazie
[#7]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4k 196
Solo per prevenzione

Prof. alberto tittobello

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa