Utente
Buongiorno dopo mesi di problemi intestinali (diarrea, dolori addominali, addome gonfio e aria) mal di testa, nausea e stanchezza ho contattato la dottoressa che mi ha fatto fare le analisi del sangue per la celiachia.
È risultato tutto negativo e mi ha detto di togliere il glutine per 4/5 mesi.
Da 2 settimane che l'ho tolto ho notato oltre ad un miglioramebto netto dei sintomi sopra descritto ho visto che mi é andata via anche una forma di allergia (turbinati gonfi e "bava di lumaca in gola") e anche l'asma é quasi andata via del tutto.
Mi chiedevo se non fosse il caso di indagare su una possibile allergia/intolleranza al grano e non solo diagnosticare una sensibilità al glutine.
Grazie.
Saluti

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sono la stessa cosa
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno mi scuso ma quindi mi sta dicendo che l'allergia al grano e la sensibilità al glutine sono la stessa cosa? Io sapevo che in caso di sensibilità al glutine posso mangiare anche alimenti con frumento deglutinato mentre con l'allergia al grano non si puó. Per questo motivo volevo capire se non era il caso di indagare che cosa nel particolare mi da fastidio. Sbaglio qualcosa? Grazie.

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Certo che , se c' è una intolleranza al glutine, il grano deglutinato si può mangiare. Non capisco i suoi dubbi.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Infatti non ho chiesto quello...
Fa niente grazie lo stesso.

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Mi dispiace, ma si spieghi meglio.
Prof. alberto tittobello