Cibo ingerito con plastica fusa, aiuto

Buonasera, scrivo in seguito ad un episodio che mi è capitato poco fa.
Avevo appena finito di preparare la cena, dei nuggets di pollo cotti nella friggitrice ad aria, quando una volta cotti ho la brillante idea di metterli ancora fumanti nella loro vaschetta alimentare, bianca in una sorta di polistirolo, quella dove vengono conservati tutti i surgelati di quel tipo insomma.
Ceno tranquillamente quando una volta finito mi accorgo che nella vaschetta si sono creati dei solchi.
Subito vado nel panico e capisco che la plastica si era fusa.
Ora ho ingerito quel cibo potenzialmente contaminato.
Vorrei un parere o una rassicurazione da voi esperti, perchè sono un tipo molto ipocondriaco e paranoico su queste cose, e su internet al riguardo ne ho lette di tutti i colori. Non mi sembra il caso di parlarne con un medico dal vivo, anche perchè andrei un sacco in agitazione.
Non so davvero cosa fare.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,5k 2,1k 88
Si tratta di piccole quantità per cui credo possa stare tranquillo. Può comunque interpellare un Centro antiveleni

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, con tutto il rispetto dottore, intanto la ringrazio della risposta, ma francamente la vedo eccessiva contattare un centro antiveleni per questo. I solchi non erano molto profondi si tratta di quantità piccole come ha detto lei e soprattutto di un episodio singolo. Informandomi meglio su internet ho anche letto che il polistirolo o plastica alimentare non rilascia sostanze tossiche in questi casi e alcun tipo di diossina. Ho voluto porre la domanda per via del mio lato paranoico. Leggendo poi altri quesiti simili al mio ho notato che ha rassicurato con un certa fermezza altri utenti, mentre nel mio caso ho notato meno decisione. Pensa davvero che possa avere conseguenze così gravi per via di questo accaduto a tal punto da dover contattare un centro antiveleni?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,5k 2,1k 88
Si tranquillizzi....in modo assoluto

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test