Utente 538XXX
Ho 44 anni, e da parecchi anni soffro di colon irritabile diagnosticato dopo un clisma opaco fatto 14 anni fa in seguito a un lungo periodo di dolore addominale. In questi anni ho avuto brevi periodi di dolore specialmente in periodi stressanti o dopo l'assunzione di molto pomodoro o cioccolato questo forse perche sono allergica al nichel, ma questo portava raramente a casi di diarrea, più spesso a stitichezza con feci dure e con muco.
E' da circa 2 mesi, dopo un periodo molto stressante, che accuso dolore addominale diffuso, a volte nella fascia sotto l'ombelico, a volte un po' più giù, se premo nella parte alta del colon dx mi duole, ma questo solo alla pressione e a volte, più raramente anche il colon sx.
A volte, e questo mi succedede da parecchio tempo sento un dolore lancinante soprapubico che si risolve in pochi minuti dopo che mi sono sdraiata e massaggiata. Quando mi sveglio non sento nessun dolore ma dopo se comincio a pensarci i dolori ricominciano. Sono effettivamente dolori lievi che non cambiano le mie abitudini di vita ma che mi comportano una grande ansia.
Non ho diarrea, le feci sono solamente leggermente più tenere, vado regolarmente in bagno eccetto qualche giorno di stitichezza che per me è normale e quando dopo 2 o 3 giorni vado in bagno le feci sono normali
e senza muco.
Questi dolori non sono continui, certi giorni sto' bene, come sto' bene
dopo che sono andata in bagno.
Sto' assumendo 2 pastiglie a giorno di DEBRIDAD e Rizen per l'ansia ed
effettivamente ora sto' leggermente meglio.
E' possibile che sia colon irritabile l'addome dolorante senza diarrea o stitichezza?
Potrebbe essere intolleranza a qualche alimento?
Bevo solo latte senza lattosio perche' sono intollerante, mentre consumo raramente altri latticini, specialmente il grana.
L'anno scorso in seguito ad una orticaria di cui dobbiamo ancora trovare ilmotivo ho fatto tutta una serie di esami in cui sono risultata positiva agli ANA 1:180 e negativa alla celiarchia.
A novembre ho ripetuto gli esami e gli ANA sono passati a 360, gli altri esami erano tutti nella norma a parte una leggera anemia (11.9)
e il mio medico non ha dato valore a nessuno di questi esiti poiche' non ho nessun sintomo di malattia autoimmune a parte questa strana orticaria e perchè ho le mestruazioni ogni 25 gg.,abbastanza abbondanti per la presenza di un fibroma, pertanto la mia emoglobina non è mai tanta alta, la penultima volta e cioè febbraio 2006 era 12.2
Ho notato che le carote crude, la zucca, gli spinaci mi hanno peggiorato la situazione, cioe' mi hanno provocato dolori e stitichezza, può essere o è solo un caso?
Può essere l'intolleranza al nichel a provocare questo mal di pancia?
Il mio medico ha confermato che è colon irritabile, ma mi ha prescritto l'esame delle feci.
Voi cosa dite?
Grazie

[#1] dopo  
Utente 538XXX

HO SBAGLIATO SPECIALITA' SI PUO' GIRARE LA DOMANDA AL GASTROENTEROLOGO?